CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, dopo il ko società in silenzio stampa “fino a nuova comunicazione”

Calcio Sport

Gubbio, dopo il ko società in silenzio stampa “fino a nuova comunicazione”

Redazione sportiva
Condividi

(Foto Gubbiofans)

GUBBIO – Silenzio stampa. Il Gubbio, dopo la sconfitta interna con la Sambenedettese, sceglie questa strada. Lo annuncia con una nota ufficiale: “Da oggi fino a nuova comunicazione, l’As Gubbio annuncia il silenzio stampa dei suoi tesserati. Tutto questo, per preparare nel migliore dei modi l’importante trasferta di Bergamo contro l’Albinoleffe. Nessuno quindi, potrà rilasciare interviste agli operatori della stampa ad eccezione del presidente Sauro Notari e del direttore sportivo Giuseppe Pannacci”

Ieri dopo la gara aveva parlato il tecnico Giovanni Cornacchini: “Attacchi umilianti, sono avvelenato. Capisco la gente, capisco la piazza. Bisogna stare solo zitti e pedalare. Un punto in quattro partite. Purtroppo non servono le chiacchiere”. E si sofferma sulla partita: “Abbiamo trovato una avversaria che si è chiusa bene, efficace nelle ripartenze e nella profondità. Noi abbiamo fatto troppo poco. Siamo stati lenti, dovevamo fare girare più veloce la palla. Abbiamo perso tutti i duelli individuali nel primo tempo. Nella ripresa un po’ meglio, ma non abbiamo attaccato la profondità”. Parla il capitano Ettore Marchi: “Mastichiamo ancora amaro. Come qualità di manovra eravamo stati superiori, ma il gol di Miracoli ha cambiato la partita. Abbiamo provato a recuperarla ma il secondo gol di Di Massimo ci ha tagliato le gambe. Le chiacchiere adesso stanno a zero. Abbiamo perso di nuovo. Bisogna adesso invertire la rotta, altrimenti non va affatto bene”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere