CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, decide tutto Pasquato: ad Arezzo arriva una vittoria che dà fiducia

Calcio Alta Umbria Sport Città

Gubbio, decide tutto Pasquato: ad Arezzo arriva una vittoria che dà fiducia

Redazione sportiva
Condividi
Vincenzo Torrente
Vincenzo Torrente

AREZZO-GUBBIO 0-1 (0-0)

AREZZO (4-4-2): Sala; Ventola (42′ st Sussi), Sbraga, Kodr, Luciani; Benucci (13′ st Di Grazia), Arini, Altobelli (33′ st Iacoponi), Di Paolantonio; Zuppel (12′ st Cutolo), Piu. A disp.: Melgrati, Karkalis, Zitelli, Maggioni, Soumah, Serrotti, Bonaccorsi. All.: Stellone.

GUBBIO (4-3-1-2): Cucchietti; Formiconi, Uggè, Ferrini, Migliorelli; Serena (33′ st Sainz Maza), Hamlili, Oukhadda; Pasquato; Gomez, De Silvestro (33′ st Fedato). A disp.: Zamarion, Elisei, Cinaglia, Ingrosso, Munoz, Sdaigui, Pellegrini. All.: Torrente.

ARBITRO: Marcenaro di Genova (Fontemurato di Roma 2 e Ciacagnini di Vasto); quarto uomo: Ancora di Roma 1.

RETE: 26′ st Pasquato (G).

NOTE: Ammoniti Ferrini (G), Kodr (A), Altobelli (A), Hamlili (G), Uggè (G).

AREZZO – Grande vittoria per il Gubbio in esterna. Gli uomini di mister Torrente rimediano alla sconfitta subita al Barbetti sabato scorso contro la Samb (1-2) con il successo di oggi pomeriggio contro l’Arezzo. Altri tre punti fondamentali in chiave salvezza per i rossoblu, che ora salgono a quota 26 punti in graduatoria. I lupi si mettono subito ben in mostra nel primo tempo con le occasioni prima di Gomez e poi di Pasquato. Rispondono quindi gli amaranto con una conclusione di Ventola che viene parata da Cuchietti. Nella ripresa per la formazione aretina sono Altobelli e successivamente Cutolo a tentare di sbloccare il risultato. La scossa definitiva all’incontro la dà Pasquato che con un tiro rasoterra al 26′ sorprende Sala. Un successo che fa da preludio all’atteso match di domenica, quando gli eugubini dovranno affrontare la prima della classe Sudtirol.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere