CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio con gli uomini contati a Verona, Torrente: “Ora inizia nuovo ciclo”

Calcio Alta Umbria Sport

Gubbio con gli uomini contati a Verona, Torrente: “Ora inizia nuovo ciclo”

Redazione sportiva
Condividi

Giammarioli e Torrente (foto Simone GrillI)

GUBBIO – Il Gubbio che si appresta ad affrontare domenica 12 gennaio alle ore 15 allo stadio Gavagnin-Nocini la Virtus Verona del presidente-allenatore Gigi Fresco è un cantiere. L’ultima uscita in ordine di tempo è quella di Sorrentino, passato alla Vis Pesaro, ma molti hanno le valigie in mano. Alcuni altri sono arrivati, come il lituano Megelaitis, altri sono in gruppo ma non ancora annunciati, come il difensore francese Corbier.

Vincenzo Torrente, tecnico del Gubbio, spiega: “Ci sono ragazzi non più sintonizzati con noi mentalmente,  ho bisogno di gente che è pronta a livello psicologico e psicofisico,  per cui ci saranno delle uscite. Ora inizia un nuovo campionato, serve una mentalità diversa e ho chiesto di resettare tutto. Serve determinazione e cattiveria, ora non voglio più rivedere partite come le ultime due. Affronteremo una Virtus Verona che è la rivelazione di questo campionato, solida e concreta, e ha preso pure un calciatore esperto come Bentivoglio. Ora serve un calcio concreto,non si può più sbagliare. Ci sono ragazzi che hanno un contratto pluriennale e quindi devono dimostrare, ne vale anche il loro futuro se fanno bene oppure male. Sbaffo è fermo per una infiammazione al pube, mentre Megelaitis partirà subito, perchè il ragazzo sta bene con motivazioni e voglia, conosce le due fasi, un calciatore dinamico e che sa verticalizzare”.

Non sono stati convocati Bangu, Battista, Cenciarelli, Cinaglia, De Silvestro, Conti, El Hilali, Manconi, Meli e Sbaffo. Il tecnico Torrente potrebbe optare per il 4-3-3. Ravaglia in porta. Un possibile quartetto difensivo con Maini, Konate, Coda e Zanoni. A centrocampo il trio Lakti, Megelaitis e Malaccari. Davanti un tridente con Gomez, Cesaretti e Tavernelli. La lista dei diciassette convocati: Bacchetti, Benedetti, Cesaretti, Coda, Filippini, Gomez, Konate, Lakti, Maini, Malaccari, Megelaitis, Munoz, Ravaglia, Ricci, Taverneli, Zanellati e Zanoni.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere