CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio calcio, bagno di folla alla presentazione. Mercato: quattro arrivi, due partenze

Calcio Alta Umbria Sport

Gubbio calcio, bagno di folla alla presentazione. Mercato: quattro arrivi, due partenze

Redazione
Condividi

GUBBIO – Piazza San Giovanni gremita ieri sera per la presentazione del Gubbio, di tutte le formazioni, compresa la grande novità femminile. E ovviamente dell’intero staff tecnico con a capo Giovanni Cornacchini e il suo vice Renzo Tasso. A condurre l’evento Federica Monarchi, dell’ufficio stampa del club rossoblù.

Il presidente Notari ha incitato il pubblico: “Abbiamo bisogno di tutti, del sostegno del pubblico, questa squadra è della città. Ed è per questo che condividiamo ogni momento di presentazione o festeggiamento in una piazza diversa. Aspettiamo di festeggiare qualcosa di importante a Piazza Grande”. Entusiasmo alle stelle, voglia di riscattare col Santarcangelo in casa il ko di Vicenza. Ma soprattutto di valorizzare al meglio la rosa costruita dal ds Pannacci. Cornacchini non si nasconde:  “Non abbiamo iniziato nel migliore dei modi ma sapremo reagire. Questa squadra ha qualità e potenzialità, merita fiducia, saprà ripagare l’affetto dei tifosi. Questa piazza sa darte tanto e lo dimostreremo a partire da domenica prossima”.

Presente ovviamente monsignor Mario Ceccobelli, vescovo di Gubbio e il sindaco Filippo Stirati, che ha sottolineato come il Gubbio  sia “un fiore all’occhiello per la città tutta”. Saluti e auspici anche dai rappresentanti dei due sponsor cementieri. Per la squadra ha parlato il direttore sportivo Giuseppe Pannacci e  il capitano Ettore Marchi: “Daremo tutto per questa maglia. Sono tornato per fare bene ed il nostro è un gruppo che sta crescendo. Ha bisogno di tempo ma sapremo regalare soddisfazioni a questo splendido pubblico”.

Mercato. Intanto, in questa ultima fase di mercato, arrivano due colpi per il Gubbio: centrocampista Gianluca Sampietro (23 anni), scuola Sampdoria, lo scorso anno a Taranto e dell’attaccante Alberto Libertazzi (25 anni), scuola Juve, in passato anche ad Ancona, la scorsa stagione tra Novara e Servette (Svizzera). Dall’Ascoli arrivano il centrocampista Manuel Manari (20 anni), prodotto del vivaio bianconero e la punta Suleyman Jallow (21), nazionale del Gambia, l’anno scorso a Viterbo, fratello minore di Lamine, ex Trapani, ora a Cesena. Lasciano Gubbio, attraverso risoluzione consensuale il centrocampista Marco Croce  e l’attaccante Daniele Ferri Marini.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere