CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, buona partenza dell’anno turistico. La soddisfazione del sindaco Stirati e dell’assessore Fiorucci

Cronaca e Attualità Extra

Gubbio, buona partenza dell’anno turistico. La soddisfazione del sindaco Stirati e dell’assessore Fiorucci

Alessandro Minestrini
Condividi

GUBBIO – Bilancio positivo per i primi mesi dell’anno per l’andamento turistico. Lo comunicano il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore Nello Fiorucci che commentano:  « Pur senza farci trascinare da facili entusiasmi, i dati parlano da soli e ci incoraggiano a proseguire nella strategia di promozione e valorizzazione della città e del territorio.  Infatti, i  primi tre mesi del 2016 hanno fatto registrare un andamento dei flussi turistici a Gubbio estremamente soddisfacente e incoraggiante. Gli arrivi sono aumentati del 40% rispetto al 2015, toccando quota 16.000, e le presenze hanno registrato  un ottimo risultato,  con un + 32,7% e un volume di 29.648 pernottamenti. Va sottolineato il dato della domanda estera che in questo trimestre ha fatto registrare un aumento del 73% negli arrivi e del 69% nelle presenze, risultato che aiuterà sicuramente a migliorare il grado di internazionalizzazione del turismo nel comune di Gubbio, indice che si ottiene rapportando il numero delle presenze degli stranieri al totale delle presenze e che vede il nostro territorio in ritardo rispetto i valori medi regionali. Naturalmente, come dicevamo, i dati vanno letti e ‘pesati’ con attenzione. Il risultato è frutto anche  della coincidenza  nel primo trimestre della Pasqua e di un evento sportivo di grande richiamo quale la ‘Festa del Cross’, finale nazionale di corsa campestre della Fidal, con ‘Gubbio Runner’ responsabile dell’organizzazione con il sostegno totale del Comune. L’obiettivo è ora quello di consolidare i risultati conseguiti, proseguendo nella  strategia di attenzione alle esigenze del comparto turistico e di attivatore dei processi di miglioramento e sviluppo del sistema di offerta locale, incoraggiata ancor più dalle prime stime sull’andamento registrato durante il recente ponte del 25 aprile».

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere