CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Gubbio, altra domenica senza vittorie: passa la Vis Pesaro (1-0)

Calcio Alta Umbria Sport Città

Gubbio, altra domenica senza vittorie: passa la Vis Pesaro (1-0)

Redazione sportiva
Condividi
Un momento della partita
Un momento della partita

VIS PESARO-GUBBIO 1-0 (0-0)

VIS PESARO (3-5-2): Bastianello; Gennari, Farabegoli, Stramaccioni (41′ st Lelj); Eleuteri (28′ st Pannitteri), Benedetti (16′ st Cannavò), Pezzi, Gelonese, Giraudo (41′ st Nava); De Feo (28′ st Marcheggiani), Marchi. A disp.: Bianchini, Brignani, Ejjaki, Gaudenzi, Blue, Ngissah Bismark, Faraghini. All.: Galderisi.

GUBBIO (4-3-1-2): Cucchietti; Cinaglia (15′ st Formiconi) (30′ st Munoz), Uggè, Signorini, Ferrini; Malaccari, Megelaitis, Oukhadda (31′ st Sainz Maza); Pasquato (31′ st Sdaigui); De Silvestro (19′ st Pellegrini), Gerardi. A disp.: Zamarion, Migliorelli, Ruggeri, Sorbelli. All.: Torrente.

ARBITRO: Frascaro di Firenze (De Nardi di Conegliano e Paggiola di Legnago); quarto uomo: Zanotti di Rimini.

RETE: 33′ st Giraudo (V).

NOTE: ammoniti Giraudo (V), Malaccari (G)

PESARO – Manca ancora l’appuntamento con la vittoria il Gubbio di mister Torrente. Questa volta i rossoblu non sono riusciti nel colpaccio domenicale e hanno dovuto alzare bandiera bianca al cospetto della Vis Pesaro. Il primo tempo si gioca ad armi pari. Al 26′ per i lupi ci prova Pasquato, mentre al 42′ sulla sponda pesarese ci prova De Feo ma tutte e due le loro occasioni non vanno a buon fine. Nel secondo tempo il Gubbio sfiora il vantaggio con Malaccari che al 16′ calcia verso Bastianello e colpisce in pieno un legno della porta marchigiana. Al 25′ è Pellegrini a cercare il colpaccio: il giocatore eugubino calcia all’interno dell’area piccola facendo finire la sfera fuori di un soffio dall’obiettivo. Al 32′ giunge la beffa pesarese: su un cross da destra Giraudo non sbaglia la balistica e regala la vittoria ai suoi.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo