CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gualdo Tadino, si dimette l’assessore Tantari: cambiamenti in giunta

Cronaca e Attualità Alta Umbria Politica Città

Gualdo Tadino, si dimette l’assessore Tantari: cambiamenti in giunta

Redazione politica
Condividi

di Chiara Giombini

GUALDO TADINO – A circa tre anni dal suo insediamento, cambia parzialmente la composizione del governo cittadino. Mario Tantari, assessore esterno sin dalla prima ora con deleghe al Bilancio, Patrimonio e Personale si è dimesso “per motivi personali”.

Annunciata nel tardo pomeriggio di ieri, oggi alle 15.30, si è tenuta una conferenza stampa in municipio durante la quale il sindaco Massimiliano Presciutti ha illustrato i cambiamenti apportati anche con l’attribuzione diversa di alcune deleghe agli assessori e il coinvolgimento dei consiglieri comunali di maggioranza.

Il nuovo assessore è Fabio Pasquarelli, finora presidente del Consiglio comunale. Ingegnere edile, 50enne, molto conosciuto in città anche per le sue precedenti esperienze da consigliere municipale, per essere uno dei protagonisti nell’ambito dei Giochi de le Porte e per il suo lavoro da insegnante nelle scuole superiori, Fabio Pasquarelli ha ricevuto dal Sindaco l’assegnazione delle deleghe al Patrimonio, Cultura, Manutenzioni, Turismo e Commercio.

In Consiglio comunale, con l’entrata in Giunta di Pasquarelli, entra Maria Grazia Carlotti (PD). Sarà poi la massima assise cittadina a scegliere il nuovo presidente.

Gloria Sabbatini, confermata vice sindaco, continuerà a seguire i Lavori pubblici, ma si occuperà anche di Protezione civile e del Personale dell’Ente.

Emanuela Venturi, assessore esterno da un anno, al posto della Cultura, ha una nuova delega al Bilancio e la conferma alle Politiche sociali, Istruzione e Sport.

Le deleghe all’Urbanistica, Sviluppo economico  rimangono all’assessore Giorgio Locchi, che  ha anche le deleghe ai Trasporti e alla Toponomastica. Michela Mischianti continuerà ad occuparsi della delega alle Politiche ambientali.

Il sindaco Presciutti ha delegato anche i consiglieri comunali di maggioranza in alcuni settori specifici:
Valentina Allegrucci: politiche giovanili
Marco Parlanti: farmacie
Lisa Chiavini: rapporti con il territorio e le frazioni
Alessio Passeri: eventi e manifestazioni
Jada Commodi: rapporti con AICC (associazione città della ceramica), gemellaggi e istituzioni sovracomunali
Sauro Santioni: sport
Noemi Piccioni: sanità e servizi alla persona
Daniele Guidubaldi: rapporti internazionali

Il prossimo consiglio comunale , che verrà convocato entro il 10 giugno, dovrà eleggere il nuovo presidente che, molto probabilmente, sarà Simonetta Parlanti, unico consigliere comunale a cui non sono state attribuite deleghe.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere