CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gualdo Tadino, il calcio umbro ai funerali di Riccardo Pizzi

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Gualdo Tadino, il calcio umbro ai funerali di Riccardo Pizzi

Redazione
Condividi

Uno scorcio delle esequie (dal video di Eccellenzacalcio)

PIEVE DI COMPRESSETO– Folla di amici, parenti, ma anche compagni di squadra ed avversari, oltre ai vertici del calcio umbro, in testa il presidente del Comitato Regionale Luigi Repace ed il segretario Valerio Branda ai funerali di Riccardo Pizzi, il trentenne calciatore del Cannara morto in campo domenica scorsa al 17’ di Cannara-Nuova Fulginium di Coppa di Promozione a seguito di un arresto cardiaco.

Nella piccola chiesa della frazione gualdese di Pieve di Compresseto presente l’intera squadra rossoblù, ma anche il Gualdo Casacastalda, il Cerqueto, il Bastia e la Nuova Fulginium. A presiedere sul sagrato della chiesa il rito il vescovo di Assisi-Nocera-Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino: “La morte è una seconda nascita per chi vive nella vita di Dio – ha detto il vescovo nell’omelia – Riccardo era una ragazzo di fede, si faceva benedire gli scarpini perché voleva portare con sé la presenza di Dio anche quando andava in campo.”, ha detto.

Il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti, che non è potuto essere presente alla cerimonia, ha inviato una lettera: “Ciao Riccardo – ha concluso il primo cittadino – buon viaggio. Da oggi ci guarderai da lassù e sono certo che lo farai con la tua solita infinita bontà con quegli occhi così belli che continueranno a splendere come stelle illuminando tutti noi.”. Le offerte raccolte durante le esequie saranno devolute per l’acquisto di un defibrillatore da donare a una squadra del territorio.

APERTO UN FASCICOLO PER OMICIDIO COLPOSO

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere