CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Grifo, nulla da fare contro il Carpi: al ‘Curi’ passano gli emiliani (0-2)

Calcio Sport Extra EVIDENZA2

Grifo, nulla da fare contro il Carpi: al ‘Curi’ passano gli emiliani (0-2)

Alessandro Minestrini
Condividi

Jacopo Dezi in azione. Riproduzione vietata senza il consenso dell'autore info@settoncephotoagency.com

Perugia-Carpi 0-2

Perugia (4-3-3): Rosati, Monaco, Di Carmine, Dezi, Zapata (10′ st Guberti), Volta, Zebli (19′ st Acampora), Belmonte (33′ st Bianchi), Di Chiara, Buonaiuto, Brighi. A disp.: Elezaj, Imparato, Ricci, Chiosa, Nicastro, Drole. All. Bucchi

Carpi (4-4-1-1): Colombi, Letizia, Struna (23′ st Sabbione), Bianco, Di Gaudio (30′ st Blanchard), Poli, Crimi, Pasciutti, Lollo, Romagnoli, De Marchi (3′ st Lasagna). A disp.: Belec, Gagliolo, Catellani, Bifulco, Mbaye. All. Castori

Arbitro: Daniele Minelli della sezione di Varese (Disalvo – Raspolini)

Reti: 27′ pt Brighi (aut), 39′ st Lasagna

Note: 9.197 spettatori di cui 3.045 paganti. Ammoniti Letizia, Belmonte, Guberti, Zebli, Crimi, Struna, Bianco, Brighi

PERUGIA – Arriva la terza sconfitta stagionale per gli uomini di Bucchi, che vedono così terminare – momentaneamente – il proprio periodo positivo. Il Grifo ci mette cuore e passione, ma non riesce a mettere ko gli uomini di Castori. Rocciosi e molto fallosi, gli emiliani hanno lasciato pochissimi spiragli ai grifoni.

La cronaca Il Perugia si presenta in campo con alcuni cambiamenti nel reparto offensivo. Zapata e Buonaiuto partono titolari al posto di Nicastro e Guberti. Primi minuti di gioco molto intensi, caratterizzati anche dai numerosi falli compiuti dagli uomini di Castori. Dopo 2′ viene concessa una punizione al Perugia dopo un intervento di Struma su Buonaiuto. Nulla di fatto sugli sviluppi, con Romagnoli che allontana. Al 6′ Buonaiuto prova a servire un compagno in area, Letizia salva in corner. Nei successivi tre minuti vengono concesse altre due punizioni al Grifo, che si concludono tutte con un nulla di fatto. Grande occasione per i padroni di casa al 15′. Dezi viene servito in area, ma è anticipato da Bianco che mette la palla in angolo. Il corner viene battuto da Buonaiuto, che mette in difficoltà Colombi. Ancora Perugia avanti al 23′ con Zapata. Il colombiano è lanciatissimo, ma la sfera viene ribattuta da Poli. E’ il 27′ quando un’incompresione tra i difensori perugini regala il vantaggio agli emiliani. Monaco e Rosati non si intendono. Brighi prova ad anticipare Lollo. Il risultato è il contrario di quello sperato e la palla finisce all’interno della porta. La reazione dei biancorossi non si fa attendere. Al 32′ Dezi ci prova del limite, la palla finisce di pochissimo a lato della porta carpigiana. I grifoni non riescono a costruire, il Carpi neutralizza ogni tentativo. Sul finire del primo tempo palla lunga di Monaco per Di Carmine. Il bomber si coordina benissimo, la conclusione però non è delle migliori e la sfera va altissima.

Cristian Bucchi (foto Settonce)

Cristian Bucchi (foto Settonce)

Avvio sprint del Perugia. Gran centrale di Buonaiuto, Colombi fa sua la sfera in due tempi. Al 53′, sugli sviluppi di una punizione Zapata non riesce a controllare la sfera che finisce fuori. Il Carpi non ha alcuna intenzione di mollare la presa e i biancorossi incontrano numerose difficoltà. Grifoni vicinissimi al pareggio al 65′. Nella mischia venutasi a creare in area per l’ennesimo corner, Buonaiuto colpisce di tacco. Nulla da fare, la palla è out. Altra occasione d’oro al 72′ con Brighi. Al 76′ Belmonte lascia il posto a Bianchi. Proprio il neo entrato si rende protagonista di una grande opportunità per i padroni di casa. Buonaiuto lo serve, colpisce ma non trova la porta. All’82 Dezi tenta la conclusione da fuoro. La sfera finisce altissima. Il raddoppio degli ospiti arriva all’83’. Acampora perde una palla velenosa, Lasagna ne approfitta e insacca. A nulla servono i 4′ concessi dal direttore di gara.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo