mercoledì 1 Febbraio 2023 - 06:49
11.7 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Grifo inarrestabile, arriva la terza vittoria consecutiva: 3-0 all’Avellino

Con una doppietta di un monumentale di Carmine e un gol di Monaco, i grifoni domano la formazione irpina

Perugia-Avellino 3-0

Perugia: Rosati, Monaco, Guberti, Di Carmine, Dezi (41′ st Ricci), Volta, Zebli, Belmonte, Nicastro (29′ st Buonaiuto), Di Chiara, Brighi (32′ st Acampora). A disp.: Elezaj, Imparato, Ricci, Bianchi, Chiosa, Alhassan, Da Silva. All. Toscano

Avellino: Frattali, Diallo, Verde, D’Angelo, Belloni (8′ st Lasik), Asmah, Soumare, Omeonga (22′ st Paghera), Jidayi, Gonzalez, Ardemagni (39′ pt Camara). A disp.: Offredi, Perrotta, Migliorni, Crecco, Paghera, Donkor, D’Attilio, Camara. All. Bucchi

Arbitro: Pinzani di Empoli (Rocca – Opromolla)

Reti: 24′ pt Monaco, 31′ pt Di Carmine, 39′ st Di Carmine

Note: 9.359 spettatori. Ammoniti Diallo, Lasik

PERUGIA – E chi ti ferma più, Grifo! Magistrale prestazione per gli uomini di Bucchi oggi pomeriggio al “Curi” contro un Avellino – forse a causa dell’infermieria piena e degli impegni in nazionale di alcuni dei suoi – a dir poco inesistente. Dominio assoluto per i Grifoni, che mettono in cassaforte il successo grazie alla doppietta di uno strepitoso Di Carmine e a un rete di Monaco.

La cronaca Calcio di punizione per i padroni di casa al 2′, Di Carmine incorna ma non c’è nessuno a supportarlo. Al 6′ Guberti ci prova con un diagonale dalla destra, la palla però viene intercettata senza problemi da Frattali. Il Perugia va vicinissimo alla rete del vantaggio dopo 10′ di gioco. Belmonte colpisce di testa, ma l’estremo difensore irpino con una prodezza scongiura il peggio. Sulla ribattuta ci prova ancora Belmonte, ma la sfera esce fuori. Al 12′ Di Chiara crossa per per Brighi che si trova da solo in area. L’ex Roma arriva sulla palla con molto ritardo. Al 24′ Monaco porta il Grifo in vantaggio. Di Chiara batte dalla bandierina, piccola deviazione di Asmah che serve al giocatore del Grifo per colpire perfettamente la palla che finisce poi in rete. Al 29′ assist perfetto di Verde per Soumare. Rosati c’è e salva la palla in angolo. Al 32′ arriva il raddoppio biancorosso. Brighi appoggia per Di Carmine che ruota su Diallo e con un destro da terra buca per la seconda volta la rete dei biancoverde. E’ il 39′ quando Ardemagni deve salutare il terreno di gioco – tra gli applausi del pubblico biancorosso – a causa di un problema alla coscia. Camara prende il posto del grande ex di giornata. Perugia pericoloso anche negli istanti finali della prima frazione. Prima ci provano Di Carmine e Dezi, infine un destro a giro di Guberti finisce alto sopra la traversa. Dopo 1′ di recupero, le due squadre vanno al riposo.

Al ritorno dagli spogliatoi, non c’è alcun avvicendamento su entrambi i fronti. E’ Dezi a far venire i brividi ancora una volta alla difesa avellinese. Il suo destro all’interno dell’area è facile preda per Frattali. Al 51′ Monaco va vicinissimo alla doppietta. Sugli sviluppi di un corner, la sua conclusione va fuori. Al 54′ per gli irpini esce Belloni ed entra Lasik. E’ il 60′ quando l’Avellino si fa notare per la prima volta. Rasoterra da fuori area di Soumare, Rosati blocca. Seconda sostituzione per li ospiti, esce Omeonga ed entra Paghera. Al 70′ ospiti ancora pericolosi. Sugli sviluppi di un angolo, Jday inconra e la palla va fuori. Primo cambio per il Grifo al 75′, fuori Nicastro dentro Buonaniuto. Il tris del Perugia giunge all’84’ con la doppietta di uno strepito Di Carmine. Bellissima azione di Guberti per Acampora che serve al centro per Di Carmine che non ha nessun problema a insaccare. Ultimi scampoli di gara e Perugia ancora all’arrembaggio con Ricci che manda il pallone troppo sopra la traversa.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]