CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Grifo femminile, Narcisi timbra il successo contro New Team Ferrara

Calcio Perugia Sport

Grifo femminile, Narcisi timbra il successo contro New Team Ferrara

Redazione sportiva
Condividi

Grifo Perugia-New Team Ferrara 1-0

GRIFO PERUGIA: Marroccoli; Zelli, Ferretti, Rosmini, Monetini; Brozzetti, Bianconi, Fiorucci C, Bylykbashi (25′ st Pellegrino), Narcisi, Fiorucci G. (47′ st Tuteri) A disp.: Cerasa, Alessi, Giovannucci, Fortunati, Piselli. All.: Belia.

NEW TEAM FERRARA: De Candia; Pedevilla, Fratini, Ansaloni (18′ st Marchi), Gilli, Dubbioso, Grassi, Pesci, Montorio, Chierici (35′ st Braga), Filippini. Orlandi, Giovannini. All.: Baroni:

ARBITRO: Bartonti di Pistoia (Neri – Giovanardi)

MARCATRICI: 44′ pt Narcisi (GP)

PERUGIA – La Grifo Perugia ritrova la vittoria. Dopo l’immeritata sconfitta esterna contro la Marcon, la squadra di Valentina Belia ha superato a domicilio la New Team Ferrara, grazie ad una rete a fine primo tempo della fantasista Narcisi. Una partita sulla carta non agevole per le grifone, visto che l’avversario emiliano sin qui aveva messo insieme dieci punti in quattro partite e realizzato ben dodici gol. Per l’occasione Belia ha proposto il consueto 4-3-3, con Bylykbashi e Narcisi a supporto di Giulia Fiorucci in avanti. In mezzo, centrocampo di qualità e sostanza, con Corinna Fiorucci, Bianconi e Brozzetti. Dietro, Zelli terzino può rappresentare una sorpresa, mentre Ferretti, Rosmini e Monetini sono ormai delle certezze. Così come Marroccoli in porta. La partita sin dal primo tempo si è incanalata sui binari favorevoli alla Grifo. La squadra di Belia ha messo in campo organizzazione e concentrazione, che le hanno consentito di “battere” da subito l’area della New Team. Dopo qualche tentativo andato a vuoto, nel giro di una ventina di minuti Narcisi e Bylykbashi hanno messo in seria apprensione il portiere De Candia. Che prima del riposo è capitolato su una bella conclusione della stessa Narcisi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Gol che è valso la vittoria e che la Grifo ha cercato di incrementare, senza successo, nella ripresa. Giulia Fiorucci e Pellegrino ci hanno provato senza fortuna, ma la truppa biancorossa non ha mai dato la sensazione di perdere la bussola. Anzi, Corinna Fiorucci e Co. hanno fatto davvero una bella figura e inviato un segnale piuttosto confortante in vista del proseguo della stagione.

DOPO GARA

Valentina Roscini, Presidente della Grifo Perugia: “Sono due partite che giochiamo a calcio e comandiamo per almeno ottanta minuti. Oggi, rispetto a domenica scorsa, siamo riusciti a vincere e questo è importante. Come è fondamentale riuscire a trasferire a queste ragazze una mentalità legata appunto al gioco. Sono molto soddisfatta, la strada è quella giusta”.

Valentina Belia, tecnico Grifo Perugia: “Vittoria importante, ottenuta con un avversario che sin qui aveva fatto benissimo. Se la squadra rimane concentrata, può giocarsela contro chiunque e produrre dei risultati positivi. Ci manca ancora un po’ di cattiveria sottoporta, per riuscire a chiudere le partite ed evitare inutili affanni.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere