CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Grifo, Bucchi alla vigilia della sfida contro il Pisa: “Servirà il miglior Perugia”

Calcio Perugia Sport Città

Grifo, Bucchi alla vigilia della sfida contro il Pisa: “Servirà il miglior Perugia”

Redazione sportiva
Condividi

Cristian Bucchi in conferenza stampa

di Al. Min.

PERUGIA – Un Perugia carico, arrabbiato e voglioso di vittoria è pronto per scendere in campo domani contro il Pisa, parola di Cristian Bucchi. “Per quanto riguarda la formazione – ha detto il mister biancorosso in conferenza stampa -, Mancini giocherà al posto di Volta, mentre Santopadre e Del Prete non sono ancora disponibili”. Per quanto riguarda quest’ultimo, il mister ha affermato che ritornerà in gruppo mercoledì. Per quanto riguarda Ricci, secondo Bucchi: “Se entrerà sono sicuro che darà il massimo, ma credo che farà lo stesso anche Zebli”. Mentre su Drole queste sono state le sue parole: “Sta bene, deve solo trovare un po’ di minutaggio e poi potrà darci una grande mano nelle ripartenze”

L’avversario “Anno scorso col Pisa è stata una bella lotta. Potevamo vincere ma siamo stati un po’ sfortunati. Affrontiamo una squadra forte, allenata da un grande allenatore, che è stata bravissima ad affrontare le difficoltà. In campo servirà il miglior Perugia. Se c’è una squadra arrabbiata siamo noi. Non per problemi sul campo ma fuori. La paura legata al terremoto c’è ed è sempre grande. Entreremo in campo con grandissimo coraggio e fare una grande partita”.

Gattuso “Con Rino siamo molto amici, abbiamo condiviso insieme l’esperienza bellissima dell’Under 21, abbiamo fatto insieme i corsi per diventare allenatore. E’ un uomo che stimo moltissimo, di grande umiltà, che sta dimostrando di essere un grande professionista”.

Equilibrio e continuità “In questo campionato ci sono 21 squadre forti e una fortissima, che è il Verona. Nel nostro campionato regna un equilibrio incredibile, dove la classifica si allunga e si accorcia nel giro di una settimana. Dobbiamo trovare equilibrio e continuità, quelli che purtroppo abbiamo interrotto col Carpi. Non voglio ripartire dalla grande vittoria di Vicenza, ma dalla grande rabbia di due partite fa”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere