martedì 24 Maggio 2022 - 01:20
21.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Green pass sui trasporti: in Umbria situazione tranquilla nessuna criticità

Tutto si è svolto nella massima calma mentre anche la polizia ferroviaria sorvegliava gli scali

PERUGIA – In Umbria tutto fila liscio senza episodi critici per il primo giorno di green pass obbligatorio su mezzi di trasporto a lunga percorrenza. Dal primo settembre, infatti, il green pass è necessario non solo al personale scolastico e universitario per entrare nei plessi e nelle facoltà, ma anche ai passeggeri di treni, autobus, aerei e traghetti a lunga percorrenza.

La situazione Mercoledì nessun problema particolare alle stazioni di Perugia e Terni alla partenza dei primi treni a lunga percorrenza sui quali è necessaria da oggi la certificazione verde nell’ambito delle misure contro la diffusione del Coronavirus. I primi convogli messi alla prova sono stati il Frecciarossa in partenza dal capoluogo umbro intorno alle 5.20 per Milano e quindi Torino e l’Intercity per Roma. A bordo di entrambi i convogli il personale delle Ferrovie ha controllato il possesso del Green pass da parte dei passeggeri. Tutto si è svolto nella massima calma mentre anche la polizia ferroviaria sorvegliava come sempre lo scalo. Entrambi i treni sono partiti in orario.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]