CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gran parte dell’Umbria finisce sotto zero e batte i denti

Perugia Cronaca e Attualità Terni Narni Orvieto Amelia

Gran parte dell’Umbria finisce sotto zero e batte i denti

Redazione
Condividi
Castelluccio di Norcia
Castelluccio di Norcia

PERUGIA  – Sull’ Umbria è arrivato il freddo, con le temperature nel corso della notte di sabato sono precipitate abbondantemente sotto lo zero in varie zone della regione. Secondo le stazioni di rilevamento del Centro funzionale della Protezione civile la città più fredda è stata ancora una volta Cascia con -7,4 gradi, ma è la località montana Forca Canapine (-8,5) la più gelida in assoluto.

Nelle città Restando sulle zone a ridosso dell’ Appennino umbro-marchigiano le minime sono rimaste sotto zero un po’ ovunque: a Norcia -1,5, a Castelluccio -4,7, a Monteleone di Spoleto -4,4. Nel resto della regione le temperature sono oscillate tra i -2,7 di Calvi dell’ Umbria e i 5,2 di Narni Scalo. Passando ai due capoluoghi di regione, Perugia ha registrato una temperatura minima di 1,3 gradi, Terni di 3,2. Così nelle altre principali città umbre: Foligno 2,2, Spoleto 1,8, Gubbio -0,2, Città di Castello -0,2, Todi 1,3, Orvieto 0,5 gradi. Sul fronte delle previsioni meteo il Centro funzionale prevede cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la regione sia per la giornata di domani, lunedì, sia per l’ ultimo giorno dell’ anno. Temperature in ulteriore diminuzione.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere