CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Giove, inseguimento da film sulla A1: fermati con cocaina e oggetti d’oro

Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia

Giove, inseguimento da film sulla A1: fermati con cocaina e oggetti d’oro

Redazione
Condividi

Una volante della Polizia

GIOVE – Una fuga ed un inseguimento da serie tv americane concluse con una serie di denunce per detenzione di sostanza stupefacente, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Succede lungo la A1, fra Giove e Magliano Sabina. Due giovani albanesi- di 23 e 22 anni – a bordo di una Volkswagen Golf si fermano all’area di sosta di Giove Ovest e fanno in pieno, scappando senza pagare. Immediata la segnalazione alla Polizia Stradale di Orvieto che sotto il coordinamento di Stefano Spagnoli fa scattare l’inseguimento.

Scene da film. Quello che ne esce è una scena degna delle migliori serie poliziesche made in Usa: corsa folle dei due uomini lungo l’autostrada, a velocità molto superiori ai limiti consentiti, con tentativo di speronamento delle auto degli agenti e panico fra gli altri automobilisti. Il tutto fino a Magliano Sabina, dove i due vengono fermati a 20 chilometri dal casello.

Inutile il tentativo di fuga a piedi: gli agenti li hanno fermati e dopo un controllo li hanno trovati in possesso di 5 grammi di cocaina e oggetti d’oro, di provenienza sospetta. Così è scattata per loro la denuncia: uno aveva già ricevuto anche un provvedimento di espulsione e per tanto per lui sono in corso le procedure per il rimpatrio coatto. L’auto è risultata senza assicurazione ed intestato ad un siciliano risultato intestatario di altri 160 veicoli sul quale ora gli agenti stanno indagando.