CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Giovani trovati con una mazza, punteruolo e droga: denunciati e multati

Perugia Cronaca e Attualità

Giovani trovati con una mazza, punteruolo e droga: denunciati e multati

Redazione
Condividi
Gli arnesi sequestrati
Gli arnesi sequestrati

PERUGIA – Sono stati trovati con una mazza da baseball nel bagagliaio e nella cuffia del cambio un punteruolo di 16 centimetri. Per questo due italiani sono stati denunciati dalla polizia durante i controlli per le restrizioni del Covid-19, che i due hanno violato al pari degli amici con cui viaggiavano. Gli uomini della squadra volante alle porte di Perugia hanno fermato un’auto con a bordo una 32enne e il compagno di 36 anni che al momento della verifica delle residenza hanno fornito falsi indirizzi di domicilio per evitare la multa prevista per l’emergenza coronavirus.

Bagagliaio Loro nel bagagliaio avevano la mazza da baseball che è costata la denuncia alla donna, proprietaria dell’auto, che non ha saputo motivarne il possesso. Entrambi, invece, dovranno rispondere di false attestazioni, oltreché delle sanzioni previste per non aver rispettato i divieti scattati per contenere il contagio del Covid-19. Nei guai anche un altro giovane fermato in piazza Vittorio Veneto mentre era al volante della sua auto in cui viaggiavano anche due amiche. Sotto la cuffia del cambio è stato rinvenuto il grosso punteruolo, mentre sotto al sedile era stata nascosta una dose di eroina, che gli è costata il ritiro della patente e il foglio di via obbligatorio da Perugia, essendo residente in un altro comune.  A suo carico, oltreché a quello delle due giovani che erano con lui, è scattata la multa per la violazione delle restrizioni.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere