sabato 4 Febbraio 2023 - 09:37
-1.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Giovane operaio ternano muore schiacciato da lastre di cemento

Drammatico incidente sul lavoro all’alba di venerdì a Fonte Nuova (Roma). Per il ragazzo non c’è stato nulla da fare

TERNI – Ancora una tragedia sul posto di lavoro. Drammatico incidente nella mattinata di venerdì in via Stella Polare nel comune di Fonte Nuova, in provincia di Roma. A perdere la vita sul colpo è stato un operaio 22enne originario del Ternano. Il giovane è rimasto schiacciato da pannelli di cemento crollati sulla cabina di guida del mezzo, un carrello elevatore, che stava manovrando. Il giovane stava uscendo dal capannone industriale dell’azienda dove era impegnato: secondo le prime ricostruzioni, il dramma sarebbe stato innescato dall’urto del carrello elevatore con il soffitto della struttura, seguito dal distacco dei pilastri di cemento. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, gli operatori del 118 ed i carabinieri di Mentana per le indagini del caso. In base a quanto ricostruisce il quotidiano La Repubblica l’operaio ventiduenne, che era originario della provincia di Terni, ma che viveva a Collevecchio in provincia di Rieti, era regolarmente impiegato dall’azienda.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]