CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Ginnastica ritmica, la perugina Rebecca Vinti oro con la Nazionale junior alla ‘Deriugina cup’

Perugia Sport Altri Città

Ginnastica ritmica, la perugina Rebecca Vinti oro con la Nazionale junior alla ‘Deriugina cup’

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – La perugina Rebecca Vinti torna dall’Ucraina con al collo la medaglia d’oro guadagnata alla “Deriugina Cup” con la Nazionale Italiana junior. Bissando la bella prova della prima giornata le azzurrine sono prime seguite da Israele e Ucraina.

Punteggi seconda prova e totali Italia 16,400 32,450 Israele 16,250 32,000 Ucraina 15,950 31,750 Bulgaria 14,500 30,050 Lituania 15,500 29,950 Ungheria 14,750 29,400 Lettonia 14,450 27,550 Kazakistan 12,650 25,350 Regno Unito 7,750 18,500

premiate

Prova interregionale Dopo le convincenti gare regionali che avevano visto le individualiste della Fortebraccio guadagnarsi con merito l’accesso alla fase successiva, c’era grande attesa negli ambienti della ritmica di via dell’Ingegneria per la prova interregionale del campionato nazionale di specialità in programma ad Ortona lo scorso weekend. Osservate particolari erano la tenuta emotiva e la conferma dei progressi tecnici mantenendo contemporaneamente il focus ben saldo sull’obbiettivo principale che era la qualificazione alle finali nazionali dei primi di maggio. Al termine della gara, il bilancio per il sodalizio perugino è assolutamente positivo. Le tre specialiste della Fortebraccio hanno non soltanto confermato la crescita tecnica e rispettato i programmi qualificandosi tutte per la finale con i rispettivi attrezzi, ma tornano dalla trasferta abruzzese con tre prestigiosi titoli interregionali e due ottime medaglie da podio. Francesca Civicchioni è la Campionessa Interregionale zona 4 per il 2017 con il cerchio e con la palla, Vittoria Laliscia è la Campionessa Interregionale zona 4 per il 2017 con le clavette e medaglia d’argento con il cerchio in pari merito con Emma Ducci della Fulginium di Foligno, Rachele Calamia è bronzo con la palla. La strada intrapresa appare quella giusta,non c’è che da continuare nella preparazione ed attendere le finali.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere