CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gentiloni in Umbria per il suo libro: “Pd unica alternativa ad isolamento e crisi”

Politica Extra

Gentiloni in Umbria per il suo libro: “Pd unica alternativa ad isolamento e crisi”

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – La sfida (im)popuilista per rilanciare il Pd. Paolo Gentiloni, già ministro degli Esteri e presidente del Consiglio ieri sera ha presentato il suo nuovo libro in Umbria, prima a Perugia, alla sala Brugnoli dell’Assemblea Legislativa, con il coordinamento dell’onorevole Walter Verini  e la presenza la giornalista Lucia Annunziata, direttrice di Huffington Post Italia e conduttrice della trasmissione trasmissione “1/2 ora in più” e il professor Alessandro Campi, docente all’Università di Perugia ed editorialista; poi in serata a Terni, alla Sala dell’orologio del Caos, col coordinamento di Marina Sereni e la presenza del presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini e del professor Leonardo Becchetti, economista, docente all’Università di Tor Vergata a Roma.

Gentiloni con Marina Sereni e Verini all’apertivo per Zingaretti

A Terni, l’incontro è stato preceduto da ‘Un aperitivo per Nicola’ con Gentiloni che ha incontrato i sostenitori della mozione a favore di Nicola Zingaretti segretario del Pd: “Ho fatto una scelta di campo – ha detto l’ex presidente del Consiglio – perchè Zingaretti è una persona valida che non può essere accusata di aver contribuito alla situazione attuale. Credo sia l’uomo giusto attorno al quale ricostruire il partito che è l’unica vera alternativa strutturata alla deriva populista nella quale siamo finiti”.

Durante la presentazione Gentiloni ha ribadito le posizioni: “Con questo governo siamo finiti in recessione – ha spiegato – e quel che è peggio in un isolamento internazionale che non può certo fare bene al nostro paese. Dobbiamo rispondere e la risposta non può che essere un Pd che torna a confrontarsi con il popolo”.

In platea, insieme a tanti sostenitori del Pd anche alcuni consiglieri comunali, presenti e passati, molti dei quali riconducibili all’area Zingaretti, oltre ad una fetta consistente del mondo aclista. A portare i saluti della Regione anche il vicepresidente Fabio Paparelli.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere