CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Fridays for Future, una folla di studenti in piazza a Perugia e Terni

EVIDENZA Cronaca e Attualità Extra

Fridays for Future, una folla di studenti in piazza a Perugia e Terni

Redazione
Condividi

(foto Nunzio Foti)

PERUGIA/TERNI – Corteo studentesco in giro per l’Umbria per i cosiddetti ‘fridays for future’, lo sciopero globale contro la devastazione del clima e dell’ambiente, promosso dalla giovane attivista svedese Greta Thunberg.

Perugia Centro di Perugia letteralmente invaso da bambini e ragazzi ma anche da tanti genitori in occasione della giornata di mobilitazione organizzata dal movimento ‘Fridays For Future’ per chiedere azioni forti e immediate contro i cambiamenti climatici. Gli organizzatori hanno stimato circa 4 mila presenze, dai bambini delle elementari agli universitari. “Siamo qui per loro” hanno detto alcuni dei genitori parlando del futuro dei ragazzi. “Vogliamo giustizia climatica adesso”, “facciamo resistenza per la sopravvivenza” e “Noi vogliamo un’alternativa” alcuni degli slogan che accompagnano quello “salviamo il mondo salviamo il mondo”. A Perugia la manifestazione è partita da piazza Partigiani per raggiungere il centro.

Terni. A Terni erano oltre 1000 gli studenti: il corteo è partito da Piazza Dalmazia passando davanti al liceo Donatelli per arrivare fino a piazza Mario Ridolfi, sotto il Comune. “Bruciate le versioni non la foresta amazzonica” e “Più fate l’amore, meno inquinate”, le frasi più curiose  sui cartelli.

E ancora: “Cambiamo il sistema non il clima”, “Abbiamo il diritto a non temere il futuro”.
“Noi abbiamo capito l’importanza della tematica – hanno detto i giovani organizzatori della manifestazione – ora dobbiamo vedere se gli adulti faranno qualcosa per cambiare e salvare il mondo. L’azione spetta a loro”.
Per quanto riguarda le problematiche ambientali del territorio ternano le rivendicazioni del movimento sono state elencate in una ‘dichiarazione di emergenza climatica’ presentata in Comune.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere