CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Football Americano: gli Steelers sfidano Cecina, Perugia vince e vola in vetta

Perugia Terni Sport

Football Americano: gli Steelers sfidano Cecina, Perugia vince e vola in vetta

Redazione sportiva
Condividi

TERNI– Caccia alla prima vittoria. I rinnovati Steelers Terni, dopo la prima bella ma sfortunata prova contro i Veterans Grosseto, tornano domani pomeriggio in campo contro i Trappers Cecina. Obiettivo dichiarato, il primo successo di una stagione di ricostruzione che vede molti esordienti. Il campo ‘di casa’ sarà quest’anno quello di Rosciano di Narni, ovvero il Terra Umbra, l’anno scorso teatro delle sfide finali della stagione: kick off alle 15.30

Avversari della formazione di coach Alessio Limongelli saranno i Trappers Cecina, squadra esordiente ed ancora al palo. Ma questo non deve assolutamente far scendere l’attenzione perchè per una squadra rinnovata quale è quella di quest’anno, anche i confronti con formazioni più alla portata diventano impegnative. Vincere ovviamente oltrechè morale, darebbe slancio per il derby della settimana postpasquale, che si presenta quest’anno assolutamente insidioso per i ternani.

Grifoni in volo L’altra formazione umbra, i Grifoni, sono invece in volo dopo il successo della scorsa settimana 33-19 contro Veterans Grosseto. Ottimo inizio da parte della offense dei Grifoni che ben condotta in campo da Freddini e Fringuelli e dalla sideline da Fabio Sacconi, conferma la crescita del reparto che sta migliorando di partita in partita, l’ottimo passing game di Fringuelli e compagni. è stato supportato dalle esplosive e redditizie corse del running back protempore Stefano Bartoccioni  indiscusso MVP del Team; sul1 14-0 c’è stata una flessione con alcuni turn over che hanno permesso all’attacco dei Vets guidato dall’esperto ed indomito quaterback Tarroni di lanciare il wide receiver Setti, che con una spettacolare ricezione segnava il Td del 14 -6, risultato con cui finiva il primo tempo.

Il secondo tempo si apriva con un ottimo drive offensivo dei Grifoni concretizzato da un touchdown del solito Bartoccioni; partita finita? Niente affatto, i padroni di casa con un ottimo drive offensivo accorciavano subito le distanze, approfittando di alcune sbavature della Difesa Perugina, che durante la partita perdeva anche il Capitano Capolsini ed era costretta in emergenza; il calo di concentrazione generale nel 3. quarto da parte dei Grifoni veniva prontamente sfruttato dai grossetani che sull’asse Tarroni-Cannatella-Setti andavano sul 19-20 tentando una Try da 2 per il sorpasso, che non veniva realizzata; alcuni aggiustamenti difensivi e la ritrovata efficacia dell’attacco perugino ,in cui si ergeva a protagonistaFrancesco Freddini portava il risultato sul definitivo 33.19

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere