CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Fondazione Carit, 380000 euro per eventi musicali e palestre per attività motorie

Economia ed Imprese Terni Extra

Fondazione Carit, 380000 euro per eventi musicali e palestre per attività motorie

Redazione economia
Condividi

TERNI – Giornata di presentazione di nuovi bandi per la Fondazione Carit. In un open day alla presenza del presidente Luigi Carlini del vice segretario Anna Ciccarelli e del consulente tecnico Giorgio Sordelli, l’Ente ha presentato quello denominato “Eventi musicali” e quello denominato “Palestre e spazi esterni adibiti ad attività motorie”. Inoltre è stato presentato il nuovo portale per le richieste e la rendicontazione on line.

Bando Eventi musicali La Fondazione Carit, fin dalla sua costituzione, ha sostenuto le iniziative culturali della città, in particolare quelle nel campo della musica, cui le Associazioni del territorio sono fortemente attive con un’apprezzabile partecipazione di pubblico. Le risorse messe a disposizione ogni anno hanno consentito di tenere alto il livello degli eventi sia sotto il profilo qualitativo che quantitativo. Partendo da tale considerazione, con il bando “Eventi musicali” la Fondazione intende sollecitare gli enti e le organizzazioni operanti nel territorio di riferimento a elaborare progetti di qualità con l’obiettivo di arricchire e diversificare l’offerta musicale e di favorire gli aspetti di aggregazione sociale. Il bando è per complessivi 180000 euro, con accreditamento entro le 24 del 22 febbraio prossimo e domande da presentare attraverso il portale on line entro il 2 marzo alle 13.

Bando Palestre e spazi esterni adibiti ad attività motorie nelle istituzioni scolastiche pubbliche del secondo ciclo La Fondazione, dopo aver analizzato i dati emersi dalle rilevazioni nazionali, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale ha inteso avviare un’analisi sulla condizione delle strutture adibite ad attività motorie nelle scuole pubbliche del secondo ciclo, onde poter programmare un’azione più mirata e rispondente alle reali esigenze del territorio. Ha istituito quindi un “tavolo di confronto” con i Dirigenti scolastici degli istituti superiori del territorio, fornendo loro un questionario volto all’acquisizione di maggiori informazioni sulle priorità, sulle carenze e sulle attuali necessità delle singole scuole. Compilando il breve questionario, le istituzioni scolastiche hanno quindi fornito alla Fondazione spunti e suggerimenti utili per la redazione del presente bando.  Il bando è per complessivi 200000 euro, con accreditamento entro le 24 del 20  marzo prossimo e domande da presentare attraverso il portale on line entro il 31 marzo alle 23.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere