CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Foligno, i volontari tirano a lucido il sentiero ‘del casaletto Massenzi’

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Foligno, i volontari tirano a lucido il sentiero ‘del casaletto Massenzi’

Redazione
Condividi

Il percorso recuperato

FOLIGNO – L’associazione All mountain ha reso nuovamente fruibile il sentiero ‘del casaletto Massenzi’ che collega l’omonimo rudere ai campi della Sperella e da cui è possibile apprezzare l’intera vallata delle Fonti di Sassovivo. L’attività dei volontari ha quindi permesso di riconsegnare alla comunità di Foligno un altro pezzo di storia, come riconosciuto dalla stessa associazione che ha rilevato le Fonti di Sassovivo. Il sentiero era infatti impraticabile da anni a causa della fitta vegetazione e dei rovi che ne impedivano persino la identificazione. Durante le operazioni di pulizia sono stati anche recuperati tutti i vecchi marcatori del Cai e ripulita una parte delle rovine del Casaletto. I volontari hanno infatti riportato alla luce una porzione di mura perimetrali e il vecchio forno, effettuando anche una preziosa ricerca presso la biblioteca folignate. In questo senso è emerso come nel 1864 il dottor Bragazzi già descriveva il luogo come posto incantato, facendo anche riferimento alla presenza delle sorgenti di Sassovivo, all’epoca denominate “sorgenti delle Fontane”. E’ stato anche accertato che alcuni decenni dopo, precisamente nel 1903, il proprietario Massenzi incaricò un tecnico per effettuare un approfondito studio delle sorgenti da cui ancora oggi sgorga l’acqua dei folignati. L’attività dell’associazione All mountain non è però conclusa. Il 30 ottobre è infatti attesa la seconda edizione del raduno di mountain bike Sassovivo extreme wild organizzata in collaborazione con leFonti di Sassovivo e con l’associazione Tutti per San Bartolomeo alla quale, sarà affidata la gestione del pasta party finale.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere