CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Foligno, volevano viaggiare in treno senza biglietto: sette giovani scatenano l’inferno

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Città

Foligno, volevano viaggiare in treno senza biglietto: sette giovani scatenano l’inferno

Redazione
Condividi

Due agenti di pattuglia alla stazione di Foligno

FOLIGNO – Volevano fare i ‘portoghesi’  e quando hanno visto arrivare i poliziotti si sono scatenati. Un gruppo di sette ragazzi, cinque dei quali minorenni, ha scatenato un vero e proprio inferno all’interno della stazione di Foligno.  Tutto è accaduto intorno alle 6 di domenica. A bordo di un convoglio partito in direzione Perugia -che alla fine ha subito un ritardo di 40 minuti – è stato richiesto l’intervento della polizia ferroviaria. Sul treno sono saliti due agenti. Subito sono volate parole grosse, seguite da spintoni e da un lancio di sassi verso i poliziotti. Uno di loro, è stato anche fatto cadere a terra. Siccome la situazione era degenerata completamente, è stato richiesto il supporto della squadra Volante del locale commissariato, giunta sul posto insieme a due pattuglie dei carabinieri. Tutti e sette i giovani sono stati identificati. Per uno è scattata la denuncia in stato di libertà per resistenza, violenza, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, rifiuto di fornire le proprie generalità. Gli altri sono stati denunciati in concorso. A tutto ciò si aggiunge la multa prevista per chi viaggia senza biglietto.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere