CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Foligno, vendono ‘botti’ senza autorizzazioni anche ai minorenni: due denunce

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Foligno, vendono ‘botti’ senza autorizzazioni anche ai minorenni: due denunce

Redazione
Condividi
Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato
FOLIGNO –  Vendono petardi a minorenni e vengono denunciati anche perché commerciavano fuochi d’artificio senza le autorizzazioni del caso. Sono 25 chili i botti di Capodanno sequestrati dai carabinieri in un negozio situato a Bastardo di Giano dell’Umbria gestito da due cittadini di nazionalità cinese. I militari hanno sorpreso i due commercianti mentre vendevano petardi ai due minorenni e hanno deciso di estendere il controllo, accertando che i giochi pirotecnici in vendita rientravano in alcune tipologie che necessitano della licenza prefettizia per essere venduti. I due cinesi non avevano le autorizzazioni del caso e sono stati accusati di vendita di petardi in assenza di autorizzazione, ma anche per la cessione degli stessi a minorenni. Complessivamente sono stati 1.900 le confezioni di botti di Capodanno sequestrati dai carabinieri.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere