CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Foligno, tensioni nel Pd: si dimette il capogruppo in Comune Mariani

Foligno Spoleto Politica

Foligno, tensioni nel Pd: si dimette il capogruppo in Comune Mariani

Redazione politica
Condividi

Una seduta del consiglio comunale di Foligno
FOLIGNO – Il candidato a sindaco che ancora non si trova e la mancata rappresentanza nel nuovo consiglio provinciale. A Foligno, in casa Pd, la tensione è alta e ora arrivano anche le dimissioni del capogruppo del Pd in consiglio comunale, Seriana Mariani. Proprio Seriani era candidata al consiglio provinciale ma non è riuscita ad entrare. “La mia mancata elezione in rappresentanza di Foligno e del suo comprensorio non può non produrre effetti, devo quindi prendere atto del risultato e trarne le conseguenze. Foligno, dopo avere avuto il presidente della Provincia, non ha più un suo rappresentante. Considerata il Comune che può bloccare l’avanzata della destra in Umbria nelle prossime elezioni amministrative, Foligno non è stata messa al riparo dalle tensioni. Non è stato colto un risultato alla nostra portata e che rischia di pesare in maniera negativa per l’intero centrosinistra in Umbria”. Insomma, il clima tra i democrat folignati non è sereno.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere