lunedì 14 Giugno 2021 - 02:54
30.7 C
Rome

Foligno, provano a far saltare Postamat con acetilene e ossigeno e poi fuggono

Tentato colpo nella notte fra venerdì e sabato a Colfiorito. L’allarme ha fatto scappare i malviventi

FOLIGNO – Con bombole contenenti acetilene e ossigeno una banda di ladri nella notte tra venerdì e sabato, ha provato a far saltare un Postamat a Colfiorito. L’allarme è scattato pochi minuti dopo le 4, con la security room di Poste che ha subito allertato i carabinieri, arrivati poco dopo sul posto. La banda, una volta suonato l’allarme, non è riuscita a far saltare lo sportello ed è fuggita a mani vuote. Di fronte al Postamat, i militari della compagnia di Foligno hanno ritrovato le bombole, messe in sicurezza dai vigili del fuoco.

 

Poste  Poste Italiane in una nota sottolinea lo sforzo fatto nel corso del tempo per elevare i livelli di sicurezza dei propri sportelli. I Postamat di nuova generazione “sono infatti dotati di macchiatore di banconote, che rende inutilizzabile il denaro sottratto in caso di atto vandalico. Allo stesso modo – ricorda Poste – gli Atm sono stati dotati di sistema elettronico “antiskimming”, per impedire la clonazione delle carte di credito”.

La situazione Quanto agli uffici postali, in quelli della provincia di Perugia nel 2020 sono state garantite 630 ore di servizi armati; 178, invece, gli impianti di videosorveglianza a circuito chiuso composti da oltre 315 telecamere le quali, oltre a monitorare possibili intrusioni notturne nei locali di Poste Italiane e contribuire al riconoscimento di eventuali rapinatori, consentono attraverso un sofisticato software di videoanalisi predittiva, di riconoscere automaticamente comportamenti sospetti e potenziali attacchi agli Atm, facendo partire in tempo reale la richiesta di intervento alle forze dell’ordine.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi