domenica 29 Maggio 2022 - 10:07
16.3 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Foligno, la convivenza finisce e l’amica minaccia di morte il padrone di casa

Alcuni mesi fa l'uomo aveva accettato di ospitare nella sua abitazione la 50enne, sua conoscente.

FOLIGNO  – L’uomo che le aveva offerto una temporanea ospitalità ha deciso di mandarla via di casa e lei lo ha minacciato di morte e gli ha danneggiato l’auto. La donna, di 50 anni, indagata in passato per rapina, evasione, reati contro la persona ed in materia di sostanze stupefacenti, è stata arrestata dalla polizia, a Foligno, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Spoleto. Dovrà rispondere di stalking e danneggiamento. Alcuni mesi fa l’uomo aveva accettato di ospitare nella sua abitazione la 50enne, sua conoscente.

Convivenza turbolenta

La convivenza è stata però turbolenta, visto che la donna, in più occasioni, si sarebbe lasciata andare a ripetuti scatti d’ira contro il padrone di casa, in un caso aggredendolo fisicamente. Per questo l’uomo si è infine deciso a mandarla via di casa. A quel punto, però, la cinquantenne avrebbe cominciato a molestarlo telefonicamente e lo avrebbe minacciandoto più volte di morte e di incendiargli l’abitazione se lui non l’avesse ripresa in casa. Dall’attività investigativa, inoltre, è emerso che l’indagata, in due occasioni, avrebbe squarciato le gomme dell’autovettura dell’uomo, sempre come forma di ritorsione nei suoi confronti.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]