venerdì 2 Dicembre 2022 - 17:56
8.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Foligno, clandestini da due anni, si fanno ‘scoprire’ dalla Polfer: “Grazie, eravamo stanchi”

Protagonisti due ventenni tunisini senza documenti: avevano chiesto indicazioni sui treni

FOLIGNO– Traditi dal fatto di non conoscere le vie della città. La clandestinità di due ventenni tunisini è finita alla stazione di Foligno. Vagavano da due anni senza documenti e senza fissa dimora e quando si sono rivolti alla Polizia Ferroviaria per avere alcuni chiarimenti sugli orari dei treni, gli agenti si sono insospettiti.

Non c’è voluto molto per capire che si trattasse di due soggetti privi di  i qualsiasi documento o permesso che potesse giustificare la loro presenza sul territorio nazionale. I due pertanto,  sono stati accompagnati in Questura per essere espulsi dal territorio nazionale. I giovani stranieri hanno confessato agli agenti di essere sollevati per l’epilogo della loro storia, ormai stanchi e logorati da circa due anni di vita vissuti da clandestini.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]