CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Foligno calcio, il deprofundis è cominciato: assente all’appello. Assegnati i titoli d’inverno

Calcio Perugia Sport Foligno Spoleto

Foligno calcio, il deprofundis è cominciato: assente all’appello. Assegnati i titoli d’inverno

Emanuele Lombardini
Condividi

Lo stadio Blasone (foto folignosport.it)

PERUGIA – Avrebbe dovuto essere la giornata di festa per l’assegnazione dei titoli d’inverno e invece, almeno per il calcio umbro, è la giornata nera che segna il primo passo verso la cancellazione del Foligno. Oggi, alle 15.15, il primo capitolo, quando il direttore di gara, effettuato l’appello dei giocatori del Sansepolcro e del tecnico Marco Schenardi ha constatato che del Foligno non c’era nessuno. Ma proprio nessuno, tranne il custode che ha aperto lo stadio Blasone e un paio di collaboratori. In campo, invece dei giocatori – tutti svincolati, compresi quelli della Juniores che sin qui avevano giocato – i cronisti, costretti loro malgrado a raccontare quello che è solo l’inizio della fine. Che ha una data ben precisa: 22 gennaio 2017. Sarà l’ultimo giorno dei 90 anni di storia del Foligno, segnati da 2599 partite. Sino ad allora, cioè per questa e per le prossime due partite, sarà 0-3 a tavolino e un punto di penalizzazione. Ma poco conta, perché arriverà anche la quarta gara di assenza e quindi la cancellazione. Cosa succederà nel frattempo è difficile dirlo: si parla di cordate pronte a rilevare la società, ma in questa situazione, culminata anche con l’arresto – per vicende extrasportive – del presidente Ius e del componente del Cda Cristina Trella, è anche difficile solamente capire chi farebbe nel caso cosa. Cosa succederà dopo, è già delineato. Se non interverranno fatti diversi, il Foligno dovrà ripartire dall’ultimo campionato, la Seconda Categoria. Realisticamente, l’ipotesi possibile è la ripartenza dalla Promozione, fondendosi con una delle realtà vicine che il sindaco sta già contattando (capofila la Nuova Fulginium, legata da collaborazione coi falchetti). Ma per ora suona solo un mesto deprofundis.

LEGGI ANCHE: FALSE FATTURE E TRUFFA, ARRESTATO IL PRESIDENTE DEL FOLIGNO

Cosa succede al campionato. Tecnicamente, la cancellazione del Foligno avverrà soltanto il 22 gennaio, alla quarta di ritorno. Per cui, come da regolamento, tutti i risultati del girone di andata – compreso lo 0-3 a tavolino di oggi, ultima di andata – saranno confermati. Chi avrà perso dei punti contro i falchetti, pertanto non li riavrà indietro. Saranno invece annullati i prossimi tre match, ovvero Flaminia-Foligno (8 gennaio), Foligno-L’Aquila (15 gennaio) e Avezzano-Foligno (22 gennaio). Chi era in calendario col Foligno osserverà un turno di riposo.

Campioni d’inverno. A margine – purtroppo – di una giornata grama, oggi si assegnavano i titoli di Campione d’inverno, cioè del platonico titolo alle squadre in testa alla fine del girone di andata. In serie D girone G il Rieti vince e mantiene un punto sul Monterosi (dove ha debuttato l’ex Lazio e Bologna Matuzalem), chiudendo l’andata in vetta. In Eccellenza il Bastia batte il Castel del Piano e gira al comando, con un punto di vantaggio sulla Voluntas (vittoriosa sul Gualdo Casacastalda) e il Ventinella (2-1 al Fontanelle Branca). In Promozione, titoli già assegnati in anticipo all’Ellera nel girone A (torna al successo e resta a +3 sulla Trasimeno che passa a San Marco) e Cannara (bene ieri nell’anticipo col Giove, +4 sull’Orvietana vittoriosa di misura contro la Clitunno). Ora sosta,  si riparte tutti l’8 gennaio.

RISULTATI E CLASSIFICHE ALLA FINE DELL’ANDATA

Serie D Girone G
ALBALONGA-ARZACHENA 0-0
AVEZZANO-TORRES 1-0
FOLIGNO-VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO 0-3 a tavolino
FLAMINIA-CITTÀ DI CASTELLO 4-0
LATTE DOLCE-L’AQUILA 0-2
MURAVERA-OSTIA MARE 1-1
NUORESE-LANUSEI 3-1
SAN TEODORO-RIETI 0-3
TRESTINA-MONTEROSI 0-3
Classifica: Rieti 36, Monterosi 35, L’Aquila 34,Ostia Mare 33, Arzachena 32,Albalonga 30, Nuorese 28, Avezzano e Sansepolcro 25, Trestina 24, Flaminia 22, Latte Dolce 18, Lanusei 16,San Teodoro 14, Muravera e Città di Foligno 12, Città di Castello 11, Torres 8

Eccellenza
ATLETICO ORTE-TORGIANO 3-1
BASTIA-CASTEL DEL PIANO 2-1
LAMA-SUBASIO 1-1
PETRIGNANO-MASSA MARTANA 1-1
SAN SISTO-ANGELANA 1-1
VENTINELLA-FONTANELLE BRANCA 2-1
VILLABIAGIO-NARNESE 2-0
VOLUNTAS SPOLETO-GUALDO CASACASTALDA 1-0
Classifica: Bastia 31, Voluntas Spoleto e Ventinella 30, Villabiagio 28, Castel del Piano 27, Angelana 26, Narnese 23, San Sisto 21,Fontanelle Branca 20,Lama e Petrignano 18, Gualdo Casacastalda 14,Massa Martana 13,Subasio 12, Atletico Orte 11, Torgiano 7

Promozione Girone A
CASA DEL DIAVOLO-MADONNA DEL LATTE SAN SECONDO 0-0
ELLERA-AGELLO 1-0
MONTONE-MARRA SAN FELICIANO 1-1
PIEVESE-PONTEVECCHIO 0-0
PIETRALUNGHESE- PONTEVALLECEPPI 1-3
SAN LORENZO LERCHI-VIRTUS SANGIUSTINO 1-1
SAN MARCO JUVENTINA-TRASIMENO 0-1
TAVERNELLE-PIANELLO 0-0
Classifica: Ellera 36, Trasimeno 33, Pontevalleceppi 28, Casa del Diavolo 24, Agello 23, Pievese 22, Pontevecchio 21, Montone e Virtus Sangiustino 19, Pietralunghese e Marra San Feliciano 18, San Marco Juventina 17, San Lorenzo Lerchi 16, Mdl Sansecondo 14, Pianello 12, Tavernelle 11

Promozione Girone B
AMC ’98-CAMPITELLO 2-1
ASSISI-DUCATO 1-1
CANNARA-GIOVE 1-0 giocata sabato
NESTOR-MONTEFRANCO 1-0
NUOVA FULGINIUM-AMERINA 4-2
OLYMPIA THYRUS-NOCERA 2-4
ORVIETANA-CLITUNNO 1-0
TODI-NUOVA GUALDO BASTARDO 0-0
Classifica: Cannara 35, Orvietana 31, Todi 29, Ducato 28, Olympia Thyrus 25, Clitunno 23, Nuova Fulginium 22, Nuova Gualdo Bastardo 21, Campitello 20, Giove 17, Amerina, Assisi e Nestor 15, Montefranco e Amc 98 11, Nocera 9

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere