CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Fingono emergenza sventolando un fazzoletto bianco ma è un un bluff: multati

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Fingono emergenza sventolando un fazzoletto bianco ma è un un bluff: multati

Redazione
Condividi
Una pattuglia della Polizia
Una pattuglia della Polizia

SPOLETO – Si sono messi a sventolare un fazzoletto bianco in segno d’emergenza dal finestrino dell’auto ma poi non si sono fermati all’ospedale.  Per questo sono stati multati dalla polizia stradale per violazione delle restrizioni scattate per contenere il contagio da Covid-19, i tre a bordo della vettura, in cui viaggiava anche una minorenne, che hanno simulato un’emergenza sanitaria per superare un posto di controllo.

Bluff L’auto è, infatti, sfilata davanti alla polizia stradale alle porte di Spoleto, con gli agenti che hanno notato il fazzoletto bianco e anche la presenza di più di due persone a bordo. Da qui la decisione di seguire l’auto che, apparentemente e per il percorso seguito, sembrava diretta all’ospedale San Matteo degli Infermi.

Corsa Tuttavia, in prossimità del nosocomio la vettura ha proseguito la propria corsa e a quel punto è scattato l’alt. Gli agenti hanno quindi accertato che non c’era nessuna emergenza sanitaria tra i quattro a bordo e che il fazzoletto bianco era stato sventolato per sfuggire ai controlli. Il conducente dell’auto è anche risultato non in regola con il permesso di soggiorno, mentre avevano le carte in regole le altre due donne a bordo, a cui è stata affidata la minore che viaggiava con loro. A carico dei tre è stata elevata la sanzione prevista dal decreto legislativo sul Covid-19, mentre per l’uomo è stato denunciato per il reato di immigrazione clandestina ed iniziate quindi le procedure per l’espulsione.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere