CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Figc Umbria nel segno della continuità: Palmerini nuovo presidente

Calcio Sport

Figc Umbria nel segno della continuità: Palmerini nuovo presidente

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Cambiamento, nel segno della continuità. Giuseppe Palmerini, titolare di una ditta di autoricambi è il nuovo presidente della Figc Umbria. Era il candidato unico dopo la rinuncia di Cristiano Castellani e quindi è stata per lui una elezione facile, con 118 voti a favore e 7 astenuti su 125 società. Prende il posto di Luigi Repace, dimissionario dopo l la sua inibizione, ma  – come dire –  è un segnale che si andrà lungo lo stesso tracciato. Lo ha detto lui stesso, nel discorso di insediamento tenuto all’auditorium di Prepo, sottolineando come la sua amicizia stretta con Repace non cambia dopo l’inibizione ma che sarà il presidente di tutte le società.

Tutt’altro che un nome nuovo dunque. Palmerini non era consigliere in carica, ma lo è stato dal 2004 al 2016 e nel periodo di assenza aveva continuato ad avere incarichi da parte della Figc Umbra. Non cambia, evidentemente, il consiglio, non coinvolto nelle inchieste e che quindi resta regolarmente in carica sino al 2020: Salvatore Avola, Carlo Emili, Aulo Gellio Fiorucci, Enzo Graziani, Giampiero Micciani, Danilo Paciotti, Claudio Tomassucci e Virgilio Ubaldi. A Palmerini l’augurio di un buon lavoro da parte della nostra redazione.

Prossimo