venerdì 18 Giugno 2021 - 23:52
31.9 C
Rome

Festival di Spoleto, confermati gli sconti: biglietti a metà prezzo per giovani

Anche con capienza dimezzata di piazze e teatri c’è la riduzioni del 30 per cento per i residenti e del 20 per cento per gli over 65

SPOLETO – Sconto del 50 per cento gli under 30 e del 20 per cento gli over 65 ad accezione del concerto inaugurale e del gran finale. Riduzioni di botteghino confermate anche in tempi di Coronavirus dalla neo direttrice artistica del Festival dei Due Mondi, Monique Veaute, che aprirà Spoleto64 il prossimo 25 giugno in piazza Duomo con la Budapest Festival orchestra diretta da Ivan Fischer e si concluderà l’11 luglio sempre davanti alla cattedrale con l’orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia guidata da Antonio Pappano: nel mezzo oltre sessanta appuntamenti tra danza, prosa e musica, che saranno portati in scena in 17 location da oltre 500 artisti provenienti da 13 paesi. Il Due Mondi ha annunciato l’apertura della biglietteria per il 18 maggio, a partire dalle 13, quando sarà possibile acquistare i ticket sia sul sito web della manifestazione che in alcuni rivendite fisiche (Box25 in piazza Vittoria, botteghini del teatro Nuovo-Menotti e di palazzo Mauri).

Sconti  Anche se la disponibilità delle riduzioni potrà variare in proporzione alla capienza dei vari spazi di spettacolo, resta in toto la politica dei biglietti che ormai da quasi sei anni agevola sia i giovani che i più adulti, ma anche gli spoletini. Sì, perché la politica dei prezzi dei biglietti è confermata anche per i residenti che potranno beneficiare, pure per la 64° edizione, di uno sconto del 30 per cento, lo stesso che viene praticato per gli affezionati o per chi sceglie di trascorrere un weekend all’insegna delle arti sceniche e della musica a Spoleto, acquistando  l’abbonamento Festival carnet per tre spettacoli, mentre ai soggetti convenzionati con il Festival i ticket saranno venduti con un prezzo ridotto fino al 20 per cento.

Capienze ridotte Va precisato che, oltre al concerto inaugurale e a quello finale, non sono inclusi nella scontistica i concerti da camera organizzata a Sant’Eufemia e a Sant’Agata, due chiese già prima del Covid-19 con una capienza di pubblico estremamente limitata. Previste, infine, riduzioni sul prezzo del biglietto per concerti selezionati riservate agli iscritti alla newsletter (iscrizione sul sito www.festivaldispoleto.com) settimanale di Spoleto64, che è stata rinnovata nella grafica e nei contenuti, con l’ambizione di rappresentare uno strumento di scoperta e di approfondimento degli spettacoli e degli artisti in programma.

Come acquistare Nel dettaglio i biglietti del Due Mondi potranno essere acquistati sul sito web del Festival, tramite il call center al numero +39 0743 222 889 oppure presso le sedi della biglietteria a Spoleto: Box25 (piazza della Vittoria, 25), dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; il botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti (via Vaita Sant’Andrea, 12), aperto dal 20 maggio fino al 24 giugno dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, e a partire dal 25 giugno dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 20 e dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 22; il botteghino presso Palazzo Mauri (via Brignone, 11), aperto a partire dal 25 giugno dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 22. Le modalità di acquisto e i prezzi dei biglietti degli spettacoli sono consultabili in dettaglio sul sito web del Festival. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Call Center del Festival al numero +39 0743 222 889 (aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) oppure inviare una mail a info@ticketitalia.com.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi