CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spoleto, Festival dei Due Mondi: le donne sono al centro dei Dialoghi

Eventi Cultura e Spettacolo Foligno Spoleto Città

Spoleto, Festival dei Due Mondi: le donne sono al centro dei Dialoghi

Redazione cultura
Condividi

SPOLETO – Prosegue la seconda edizione di Dialoghi a Spoleto, serie di appuntamenti nell’ambito del Festival dei Due Mondi dedicati alle donne dello scenario internazionale, ai loro racconti e alle loro esperienze legate al cambiamento, alla conquista, alla difesa e alla salvezza del mondo. Oggi (1 luglio) alle ore 17 al palazzo Leti Sansi, prenderà il via il secondo incontro “Le donne difenderanno il Mondo – Come cambia la sicurezza grazie alle donne al vertice”. A dialogo alcune delle personalità femminili più potenti del continente europeo come Marina Pendes, la signora Ministro della Difesa attualmente in carica della Bosnia-Ergzegovina, a dialogo con Nessrin Abdalla comandante curdo dell’Unità di Protezione Popolare delle Donne. La conclusione dell’incontro sarà affidata al neo Ministro della Difesa della Repubblica Italiana Elisabetta Trenta. In veste di moderatrice la giornalista e scrittrice Paola Severini Melograni. “I numeri” sono a cura di Linda Laura Sabbadini. Dall’Africa a Israele, passando per Afghanistan e Kurdistan, nel corso degli incontri si parlerà di tratta delle schiave, di agricoltura e alimentazione, di lavoro, di salute e di impegno sociale.

I prossimi appuntamenti si terranno nel secondo fine settimana del festival (dal 6 all’8 luglio) durante il quale ci sarà Anna Querci (presidente Fondazione Anna Querci Design) a dialogo con Nicoletta Mantovani Pavarotti (produttrice musicale e teatrale), Anna Grassellino (ricercatrice alla guida del Fermilab di Chicago), Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (presidente IEO-CCM) ed Elena Tremoli (direttore scientifico del Centro Cardiologico Monzino). Ancora, incontri con Alka Sadat (roduttrice cinematografica afghana) insieme a Maria Teresa Fernandez de la Vega (prima donna vicepresidente del Consiglio di Stato Spagnolo) e Irene Bignardi (critica cinematografica); Olga Urbani (imprenditrice del settore alimentare) a dialogo con Shoshan Haran (fondatrice e general manager di Fair Planet) e Clelia Piperno (Ceo Progetto Talmud); Luigi Scordamaglia (presidente di Federalimentare). Verrà inoltre lanciata una campagna per la protezione del cuore delle donne italiane, un progetto a cura del Centro Cardiologico Monzino dedicato alle donne.

I “Dialoghi” sono curati, ideati e condotti da Paola Severini Melograni, Linda Laura Sabbadini per gli approfondimenti statistici, Filomena Greco, Nicoletta Di Benedetto per l’elaborazione del progetto, Diva Ricevuto che si occuperà dei rapporti con la Comunità Europea. La segreteria di redazione è di Andrea Battilana.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere