CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Falletti show a Palermo, la Ternana raccoglie un prezioso pareggio

Calcio Sport

Falletti show a Palermo, la Ternana raccoglie un prezioso pareggio

Redazione sportiva
Condividi

PALERMO 4-3-3): Pelagotti; Accardi (22′ st Doda), Palazzi, Somma, Crivello; Odjer (22′ st Broh), De Rose, Luperini; Kanouté (22′ st Silipo), Lucca (36′ st Saraniti), Valente (34′ st Floriano). A disp.: Fallani, Corrado, Floriano, Martin, Santana, Lancini, Peretti. All.:Boscaglia
TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi (30′ pt Laverone), Boben, Kontek, Salzano; Palumbo (30′ st Paghera), Damian; Partipilo (30′ pt Peralta), Falletti, Furlan (15′ st Ferrante); Vantaggiato (15′ st Raičević). A disp.: Vitali, Mammarella, Proietti, Torromino, Russo, Suagher, Frascatore. All.: Lucarelli
Arbitro: Paride Tremolada di Monza (assistenti Zampese-Torresan, IV Uomo Arena)
Marcatori: 1′ st Lucca (P.), 28′ st Falletti (T.)
Note: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Furlan (T.), Somma, Odjer, Luperini e De Rose (P.) Recuperi: 1 pt 5 st
PALERMO –  Finisce 1-1 al Barbera di Palermo. La Ternana torna dalla Sicilia con un punto buonissimo, raccolto contro una formazione di grande livello che ha meritato più dei rossoverdi nel primo tempo e per almeno metà della ripresa. Poi è salito in cattedra Falletti ed anche grazie ai cambi di Lucarelli, le Fere centrano recuperano lo svantaggio e colgono un pari prezioso, cogliendo anche una traversa nel recupero. Il Palermo è la sola squadra sin qui a non aver mai perso con la Ternana.
Le scelte. Poche novità nella Ternana che sceglie Vantaggiato in attacco con Damian in mediana al posto di Proietti. Nel Palermo Accardi per Doda e Kanoute vince il ballottaggio con Floriano nel tridente di attacco
Primo tempo. Mezzora di Palermo, con grande intensità: Valente fa impazzire letteralmente gli esterni rossoverdi tanto che Lucarelli li cambierà addirittura nel corso del primo tempo. Dopo la sua occasione su punizione, Palermo che bissa con Lucca che lanciatissimo, supera la difesa rossoverde e tira, con Iannarilli che para da terra, con la Tibia. Ancora Lucarelli superlativo sulla semirovesciata su Lucca, la Ternana risponde con un colpo di testa di Vantaggiato che non prende bene la mira ostacolato dal sole in faccia e manda alto. Al 20′ duello Defendi-Valente, leggera spinta del capitano rossoverde all’esterno rosanero: il Palermo chiede rigore, l’arbitro lascia correre, poi di nuovo Palermo con Crivello e Iannarilli che risponde da campione.
Al 29′ punizione di Kanoute mette in mezzo, la palla rimbalza, ci arriva De Rose, palla alta, poi la Ternana chiude in attacco: calcio di punizione,  Vantaggiato da fuori area, destro secco e grande parata di Pelagotti, con Damian che manca il tap-in.
Secondo tempo. Pronti, via e il Palermo segna: Silipo, appena entrato mette in mezzo una bella palla per Accardi con Lucca che pesca Boben impreparato e di testa fa centro. La Ternana fatica, Lucarelli prova a scuotere la squadra inserendo Ferrante e Raicevic e la risposta è positiva perchè i due creano molta vivacità. Il montenegrino si presenta con una rovesciata che va a lato di poco, a cui il Palermo risponde con Broh: parata straordinaria di Iannarilli che toglie letteralmente il pallone dalla rete. Subito dopo la Ternana pareggia: errore della difesa del Palermo che buca sul tiro di Ferrante e libera Falletti al tiro, Pelagotti non ci arriva.
Saraniti prova a dare velocità ad un Palermo stanco, mentre la Ternana prende quota: Raicevic prima e Peralta poi si mettono in evidenza impegnando il portiere rosanero, il secondo finalizzando una giocata mostruosa di Falletti. Il quale nel finale, centra una traversa su punizione con Boben che non riesce a ribattere in rete.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere