CARICAMENTO

Scrivi per cercare

European Social Sound, vincono i PopulAlma: rappresentavano l’Umbria

Eventi Cultura e Spettacolo

European Social Sound, vincono i PopulAlma: rappresentavano l’Umbria

Redazione
Condividi

PERUGIA – È stata vinta dalla band PopulAlma la finalissima nazionale di European Social Sound U4, il primo format europeo che abbina un contest per band emergenti di alto livello a una iniziativa informativa sui progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo-Fse, che si è svolta sabato a Matera. La giovane band, che propone musica etnico folk, è stata premiata dal voto on line e dalla giuria per la canzone “Nun esisti razza”; gareggiava per l’Umbria e si è assicurata il posto in finale superando la selezione umbra svolta in ottobre a Perugia. Al trio “Emma Morton & the Graces”, proveniente dalla selezione toscana, è andato invece il premio della critica.

Sul palco dell’Auditorium “Raffaele Gervasio di Matera si sono esibiti otto gruppi che hanno superato le quattro selezioni regionali (Basilicata, Sicilia, Toscana e Umbria); l’Umbria, oltre che da “PopulAlma” era rappresentata da “Effetto Contrario” con “Pensieri al finestrino” e “Giorno di novembre”.

L’edizione 2019 di European Social Sound è stata rinnovata rispetto alle precedenti: grazie a un accordo sottoscritto fra le Regioni e sostenuto anche da Anpal, l’Agenzia nazionale delle Politiche attive del lavoro, il format, dopo due edizioni in Umbria, è stato replicato con successo anche in Toscana, Basilicata e Regione Siciliana, per un totale di otto serate con decine di band che hanno partecipato alle varie selezioni web e live.

La serata di Matera ha avuto una giuria capitanata da Roberto Dell’Era, bassista degli Afterhours, e composta da Daniela Amenta, giornalista e scrittrice esperta di musica e spettacoli, e Silvia Boschero, giornalista e speaker radiofonica di Radio Rai. Oltre al voto dei giudici, nel format è stata prevista anche la partecipazione del pubblico che ha affiancato nella scelta dei vincitori attraverso una votazione on line attraverso il sito web www.europeansocialsound.it.

In abbinamento con le esibizioni canore, sono stati presentati i progetti del Fondo Sociale Europeo nelle varie Regioni. In anteprima nazionale, la Regione Umbria ha presentato due spot, “Mission Possible” sull’Its, la scuola di alta tecnologia prima in Italia che fornisce grandi opportunità per trovare lavoro, e “Business Game”, una riflessione sulle caratteristiche dell’imprenditore e gli elementi necessari per fare impresa, legate al progetto “Microcredito”.

European Social Sound 4U ha avuto anche grande visibilità anche nei canali social della manifestazione. Tra Facebook, Instagram e Twitter sono stati pubblicati oltre 250 contenuti originali. La pagina Fadebook ha generato oltre un milione di visualizzazioni da parte di utenti unici, mentre le impression (ovvero le volte che un qualsiasi contenuto è passato sullo smartphone di un utente) hanno superato quota 2 milioni di passaggi. La finale di Matera è stata vista tramite la diretta Facebook da oltre 1.200 utenti per un totale di 8367 minuti complessivi di visualizzazione. La pagina Instagram, molto attiva con le “Stories”, ha avuto picchi di 30mila visualizzazioni settimanali.

La Regione Umbria era rappresentata dal direttore regionale Lucio Caporizzi. Ai PopulAlma, band prima classificata di European Social Sound 4U, sono andati 10mila euro in servizi utili a promuovere la propria attività artistica. Il “Premio della critica”, vinto da Emma Morton & the Graces, consiste in un montepremi di 3mila euro, sempre da utilizzare per la promozione della propria attività artistica. Ai primi due gruppi è andato anche un trofeo, mentre i gruppi partecipanti hanno ricevuto un attestato di partecipazione e un servizio fotografico in formato digitale. Nel corso della serata infine sono stati premiati anche quattro ospiti dal pubblico scelti a caso tra coloro che hanno votato il migliore video promozionale sulle politiche europee tra quelli trasmessi durante il cambio.

 

Tags: