CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Vessillo che inneggia al fascismo: 47enne viene denunciato per vilipendio

Perugia Cronaca e Attualità

Vessillo che inneggia al fascismo: 47enne viene denunciato per vilipendio

Redazione
Condividi
La bandiera
La bandiera

PERUGIA – “Dalla finestra di una casa si vede la bandiera italiana con una scritta fascista”. La segnalazione di un cittadino è arrivata al commissariato che ha raggiunto l’abitazione di Città di Castello indicata e trovato effettivamente un tricolore con un foglio attaccato sopra in cui si leggeva “Dux Nobis Sempre”. L’uomo, però, un 47enne con diversi precedenti di polizia, quando ha visto i poliziotti ha tentato di rimuovere la modifica apportata alla bandiera italiana che, nel caso specifico, configura il vilipendio alla bandiera. Con questa accusa il soggetto, già noto per spaccio e reati contro la persona e il patrimonio, è stato denunciato alla procura di Perugia.

Controlli Durante i servizi anti Covid-19 sono stati controllati anche due cittadini tunisini pregiudicati e a uno di loro è stato notificato un ordine di carcerazione con sospensione emesso dalla procura di Perugia. L’uomo, poi, veniva sanzionato in via amministrativa in quanto la motivazione del proprio spostamento è risultata non veritiera ed è quindi stato denunciato anche per falso ideologico. A Foligno, invece, gli uomini della polizia ferroviaria hanno denunciato alla procura di Spoleto un 25enne che si era allontanato dal comune di residenza nonostante gli obblighi di dimora e firma di cui era gravato. Il giovane di nazionalità albanese è stato anche sanzionato per la violazione alle vigenti misure anti Covid-19.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere