CARICAMENTO

Scrivi per cercare



“Encuentro”, domani appuntamenti tra Perugia e Terni

Eventi Perugia Terni Cultura e Spettacolo Extra Città

“Encuentro”, domani appuntamenti tra Perugia e Terni

Redazione cultura
Condividi

Neri Marcorè (foto Caroli)

PERUGIA – Terza giornata domani (4 maggio) per Encuentro, festival delle letterature in ingua spagnola in scena a Perugia fino al prossimo 6 maggio. La giornata si aprirà col primo dei due incontri dedicati ai progetti nelle scuole. Appuntamento alle 11 alla sala del Consiglio Provinciale dove la romanziera spagnola Marta Sanz parlerà della scrittrice catalana Mercè Rodoreda insieme ai ragazzi delle scuole medie Foscolo e San Paolo e del liceo classico Mariotti di Perugia. Contestualmente alla biblioteca comunale San Matteo degli Armeni si svolgerà un dibattito sulla violenza di genere in Centro America e in Italia. Tra i relatori ci saranno il poeta americano Spencer Reece, protagonista del documentario di Brad Coley Voices Beyond the Wall sulla sua esperienza in un orfanotrofio dell’Honduras, l’attivista messicana Paloma Saiz, Sara Pasquino del Centro Antiviolenza di Perugia e Remo Marcone dell’associazione Amistrada, che proprio a San Matteo allestisce fino al 15 maggio la mostra “Nos Duelen 56”, sul rogo che l’8 marzo 2017 ha distrutto un centro d’accoglienza per ragazze in Guatemala. Nel pomeriggio (ore 17.15, da Umbrò) David Trueba presenterà “La canzone del ritorno” (Feltrinelli) insieme a Elena Liverani, mentre alla biblioteca Villa Urbani l’argentino Patricio Pron discuterà insieme a Gianni Agostinelli del suo “Non spargere lacrime per chiunque viva in queste strade” (Gran Vía). Poi, alle 18.30 da Umbrò, Guillermo Arriaga presenterà il suo nuovo romanzo “Il selvaggio” (Bompiani) insieme a Bruno Arpaia e Paco Taibo II. Infine, allo Zenith alle 21.30, prenderà il via “Quando la vita era piena di goal” monologo di Neri Marcorè su testo scritto da Fabio Stassi ispirato al romanzo di Stassi “È finito il nostro carnevale” (Minimum Fax) e ai racconti di Osvaldo Soriano sul “mundial dimenticato” in Patagonia del 1942. Alle 23, infine, alla libreria Mannaggia si berrà “l’ultima copa” della giornata insieme ad alcuni degli scrittori ospiti del festival.

Doppio appuntamento a Terni dove alle 17 Fernando Aramburu parlerà insieme a Simona Baldanzi del suo bestseller “Patria” e del nuovo romanzo “Anni lenti” (Guanda). Poi, alle 21, Pino Cacucci e il fumettista spagnolo Ángel De La Calle discuteranno di Tina Modotti e dei loro nuovi libri “Mujeres” (Feltrinelli) e “Ritratti di Guerra” (001).

Tutte le iniziative sono a ingresso libero.

(fotografia di repertorio)

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere