CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Emergenza neve in Umbria, super lavoro per il Soccorso Alpino

Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Emergenza neve in Umbria, super lavoro per il Soccorso Alpino

Redazione
Condividi

PERUGIA – È iniziata il 25 febbraio, l’attività del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria con l’attivazione di presidi nel territorio, proseguendo poi nella notte dislocando tre squadre di tecnici e sanitari del SASU presso il COC di Orvieto, nell’Alta Umbria tra Fossato di Vico e Scheggia e nella sede regionale di Perugia.

Trenta ore di lavoro Con l’intensificarsi delle precipitazioni nevose, alle prime luci dell’alba, numerose sono state le chiamate con le richieste di soccorso pervenute al SASU, che ha attivato altre squadre dislocandole a Terni, in Valnerina, nell’Orvietano, a Città di Castello e tra Fossato di Vico e Scheggia. Oltre venti tecnici impegnati in numerosi interventi di soccorso e supporto al 118. Il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria sta ininterrottamente operando sul territorio da oltre 30 ore, con le sue squadre di tecnici e sanitari dotati degli speciali mezzi ed attrezzature di emergenza.