CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Elezioni suppletive in Umbria, stabilite le norme di sicurezza per il voto

Politica

Elezioni suppletive in Umbria, stabilite le norme di sicurezza per il voto

Redazione politica
Condividi
Un seggio elettorale a Terni
Un seggio elettorale a Terni

PERUGIA – Elezioni suppletive, stabilite le norme di sicurezza al tempo del Coronavirus. Al seggio si entra uno alla volta, tra tutti i componenti verrà mantenuta la distanza di sicurezza e il locale sarà arieggiato una volta ogni ora per dieci minuti. Queste alcune delle norme fissate dall’ultima riunione svolta in prefettura, a Terni, per l’organizzazione del voto per le elezioni suppletive dell’8 marzo.

Incontro Nel corso dell’incontro, a cui hanno preso parte i vertici di tutte le istituzioni locali, sono state condivise le norme comportamentali emanate dalla Regione Umbria e già trasmesse ai Comuni della provincia. “Le predette misure – scrive la prefettura – saranno rese note ai cittadini elettori mediante affissione all’ingresso dell’insediamento elettorale. Per dare attuazione alle indicazioni della Regione, sono state individuate, grazie anche alle manifestazioni di disponibilità espresse dai partecipanti, soluzioni tecnico-operative già diramate ai Sindaci del territorio”.

Le misure In particolare per il voto, il seggio elettorale sarà allestito in modo da garantire la distanza di sicurezza minima tra i componenti. In più sarà assicurato il ricambio di aria ogni sessanta minuti; sarà presente liquido disinfettante, le forze dell’ordine permetteranno il voto ad una persona alla volta; nel caso ci sia una sala d’attesa, anche lì sarà garantita la distanza di sicurezza; al termine del voto verrà effettuata la sanificazione del locale.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere