CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Elezioni regionali, ‘Cambiamo’ di Toti si schiera per la candidatura di Tesei

Perugia Terni Politica

Elezioni regionali, ‘Cambiamo’ di Toti si schiera per la candidatura di Tesei

Redazione politica
Condividi

Donatella Tesei

PERUGIA – Il partito fondato dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti scende in campo in vista delle elezioni regionali. “‘Cambiamo!’ è pronta per la campagna elettorale in Umbria e determinata ad appoggiare nello sforzo di dare un futuro alla regione la candidata Donatella Tesei, espressione della Lega e delle forze tradizionalmente appartenenti al centrodestra”.

Personalità “Il nostro movimento – è detto in una nota – ha dato mandato a Pietro Laffranco di coordinare i lavori per riunire in una lista a sostegno della candidata le migliori personalità e liste civiche locali che si riconoscono nel nostro movimento. Il nostro obiettivo, senza nulla chiedere agli amici che sostengono i nostri stessi obiettivi di rinascita della regione, è di dare il nostro contributo di idee e di consenso allo sforzo di costruire in regione un diverso modello di politica e di sviluppo”.

Urne “Si tratta del primo voto dopo la costituzione a Roma di quel nuovo Governo giallo-rosso che ha sfilato agli italiani il diritto di esprimersi nelle urne, dunque l’appuntamento umbro riveste una particolare importanza non solo per i cittadini di quelle terre”, osserva la nota, di Giovanni Toti.

Dovere “In quella regione – prosegue – per la prima volta abbiamo il dovere di mostrare al Paese l’ alternativa possibile ad una maggioranza che si è impossessata del Parlamento senza avere il consenso. Dobbiamo dimostrare a tutti che esiste un centrodestra nuovo, pieno di idee e proposte, libero e aperto. Per questo ogni veto o distinguo egoistico, ancora una volta votato al restringimento dei confini della coalizione per salvare qualche immeritata poltrona, sarebbe particolarmente nocivo all’ idea stessa di futuro che vogliamo costruire”.

Veti A questo punto resta da capire se i veti provenienti da Forza Italia e in parte da Fratelli d’Italia all’allargamento della coalizione ai totiani restano in piedi oppure no. Al momento è molto probabile che la lista ‘Cambiano’ farà parte della coalizione di centrodestra che si presenterà agli umbri il 27 ottobre. Salvo ribaltoni.

I tre partiti A stretto giro di posta arriva anche una nota ufficiale firmata dai vertici regionali dei partiti – Virginio Caparvi (Lega), Franco Zaffini (Fratelli d’Italia) e Catia Polidori (Forza Italia) – che confermano come “la vicenda del perimetro è nazionale e spetta ai leader nazionali definire il quadro, cosa che avverrà nei prossimi giorni» ma rimarcano anche che «resta ferma l’intenzione di comporre una lista di sensibilità territoriale che raccolga il diffuso malcontento che alberga fuori dal centrodestra. Per quanto ci riguarda poi – proseguono – in Umbria con tutto il lavoro che c’è da fare per mettere da subito in campo soluzioni idonee a correggere i disastri che ci lascia la sinistra, va data priorità alle cose da fare, al programma e alla coesione della coalizione con grande attenzione alla composizione delle liste. Importante – concludono – il risultato certamente ma ugualmente importante garantire qualità alla nuova classe dirigente”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere