CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Elezioni regionali, Calabrese spariglia: “Il centrodestra candidi Romizi”

Perugia Politica

Elezioni regionali, Calabrese spariglia: “Il centrodestra candidi Romizi”

Redazione politica
Condividi

Calabrese con Romizi
PERUGIA – Scossone. Il centrodestra alle elezioni regionali deve avere il coraggio di candidare Andrea Romizi. Parola dell’ex assessore e fondatore di Progetto Perugia, Francesco Calabrese che attraverso un lungo post su Facebook getta il classico sasso nello stagno.  Secondo Calabrese Romizi sarebbe il miglior candidato perché “ha dimostrato, sul più difficile campo istituzionale possibile, di avere carisma e attributi che servono per comporre e guidare il riscatto umbro”. Calabrese cita il lavoro fatto sui conti pubblici, del coinvolgimento delle “migliori energie che società e territori possono offrire, spirito di servizio e della capacità di motivare il personale. Non voglio dipingere un santino – dice – i tanti che ormai conoscono Andrea Romizi sanno riconoscere queste descrizioni ed è con questa candidatura a presidente della Giunta regionale che si può comporre il vero e più alto progetto politico che serve all’Umbria”

 

Percorso Percorso L’ex assessore, inoltre, chiede che nella definizione del percorso verso le regionali “l’Umbria abbia la possibilità di decidere da sola come ricostruire la migliore prospettiva. Sui tavoli nazionali – dice – trovate gli ‘equilibri’ che ritenete, con le altre regioni o anche i collegi del prossimo Parlamento, fate come preferite, ma lasciateci decidere come ricostruire la migliore prospettiva per la nostra terra, mi verrebbe da dire “l’Umbria agli umbri”. Ogni altra ipotesi equivarrebbe ad altri cinque anni persi che, per come siamo messi, non ci possiamo più permettere. Una responsabilità storica che non ci sarebbe perdonata. Si mettano tutti una mano sulla coscienza, alzino lo sguardo dal proprio ombelico e consentano alle comunità cittadine umbre di potersi finalmente rialzare, tutte e tutte insieme”. Suggestione o provocazione? Magari quella di Calabrese è una strada che potrebbe essere percorsa. Si vedrà.

Modena “Dando per scontata la vittoria del centro destra alle elezioni regionali, per l’Umbria non viene avvertito però come un problema serio quello delle competenze da mettere in campo”: lo ha detto la senatrice di Forza Italia Fiammetta Modena nel corso di una sua conferenza stampa a Perugia convocata per fare un bilancio sulla sua attività parlamentare. Commentando l’ipotesi di una candidatura del sindaco del capoluogo umbro Andrea Romizi alla presidenza, ha detto che “questa è presa in considerazione da tempo”. “Ma la scelta spetta prima di tutto ad Andrea – ha aggiunto – e comunque le candidature passano prima per equilibri nazionali”. “Andremo forse a governare un ente importante dopo 70 anni – ha ribadito la senatrice Modena – e quindi bisogna prendere come principale la questione delle competenze. Non si ha ben chiaro, mi pare di capire, che tipo di responsabilità sia, c’è un governo vero e proprio da strutturare”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere