CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Ecco ‘Il giorno di festa’, singolo della cantante ternana Valeria Crescenzi

Eventi Cultura e Spettacolo

Ecco ‘Il giorno di festa’, singolo della cantante ternana Valeria Crescenzi

Emanuele Lombardini
Condividi

www.andreatappo.com

TERNI – Una lunga fila di belle esperienze professionali fra cui la formazione alla prestigiosa ‘Officina delle arti’ di Roma, intitolata a Pasolini e l’esperienza ad X Factor 2014, dove è arrivata sino agli Home Visit e la vittoria di un contest a L’Asino che vola di Roma. Prima ancora, nel 2009  il premio come migliore interprete al festival nazionale della canzone d’autore “Musica Controcorrente” e nel 2012  il premio come migliore interpretazione al “Premio Bianca D’Aponte, il concorso nazionale dedicato alla musica d’autore al femminile. Oltre ad una recente laurea in Musicoterapia.

Adesso però per Valeria Crescenzi, raffinata interprete ternana, è arrivato il momento del debutto ufficiale: “Il giorno di festa”, uscito proprio anticipa infatti il suo album di esordio dal titolo ImPerfetto, in uscita in autunno.

Un brano dalle belle atmosfere pop nel quale compare l’uso di uno strumento insolito per questo genere, il mandolino e nel quale emerge bene la voce cristallina dell’interprete ternana. Firme importanti per la musica, quellae di Antonello Armieri, leader dei Kantiere Kaos, una delle principali Christian Band italiane, che ha già firmato la musica dei precedenti brani Natale’ e ‘Il contrario‘. Con lui Francesco Valente produttore artistico e arrangiatore di diversi progetti (collabora fra gli altri con gli Zero Assoluto, con Riccardo Sinigallia e Luca Barbarossa), mentre Valeria Crescenzi ha firmato il testo.

Il fiato poco prima di parlare che incontra le parole / sono le mie corse d’istinto un respiro profondo  / mille passi veloci di chi sta scappando / nascosta negli angoli insieme alla polvere c’è la nostra occasione / sorridono gli occhi che sanno cambiare / e rimane la pioggia a fare rumore –  canta Valeria Crescenzi  – Il brano nasce dalla voglia di raccontare delle immagini precise. Il testo è un piccolo viaggio e la musica non molla mai il messaggio della canzone. Con Francesco Valente abbiamo fatto un lavoro attento e minuzioso, sono molto contenta. È una canzone che muove e smuove… e la musica cos’altro deve fare?”

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere