CARICAMENTO

Scrivi per cercare



DSA, se ne parla in una conferenza a Santa Maria degli Angeli

Cronaca e Attualità Assisi Extra Città

DSA, se ne parla in una conferenza a Santa Maria degli Angeli

Redazione
Condividi

ASSISI – Si terrà sabato 24 febbraio all’hotel Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli Disturbi specifici dell’apprendimento… davanti e dietro la cattedra, conferenza organizzata dall’associazione DSA Assisi, in collaborazione con CeSVol Formazione, e gli Istituti Comprensivi Assisi 2 e Bastia 1. L’appuntamento, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, sarà aperto dai saluti delle autorità della Città di Assisi che hanno patrocinato l’iniziativa. Dalle ore 9 alle 12.30 la sessione sarà rivolta agli studenti e ai docenti accompagnatori delle scuole secondarie di primo e secondo grado; dalle 15 alle 18, invece, a tutti coloro che sono interessati a conoscere la problematica. Durante l’appuntamento si potrà ascoltare la testimonianza di Giacomo Cutrera Dislessia: viverla e conoscerla. Cutrera, vicepresidente AID, ingegnere informatico, fondatore del “Progetto Giovani” dell’AID, autore del libro “Il Demone Bianco”, è un ragazzo con una missione speciale: raccontare la propria storia per aiutare tutti i ragazzi che vivono la dislessia. Ha scoperto di essere dislessico piuttosto tardi, a quattordici anni. Da quel momento la sua vita è cambiata e ha iniziato a vedere la scuola con occhi diversi, a comprendere le difficoltà e a chiedere di essere aiutato. Una presa di coscienza che lo ha portato a far emergere le potenzialità, tanto da attivare strategie di compensazione. Interverranno anche la dott.ìoressa Riccardi (psicolinguista) e la dottoressa Zurla (psicologa dell’età evolutiva).

“Obiettivo della giornata – sottolinea Silvia Pangolino, presidente DSA Assisi – è fornire ai docenti strumenti formativi volti a migliorare il vissuto scolastico degli alunni con DSA e l’intero clima di classe, per individuare strategie realmente inclusive, trasformando le difficoltà in opportunità. È importante sensibilizzare costantemente e coinvolgere studenti, famiglie e istituzioni locali per condurre un’azione efficace. Ad oggi oltre quattrocento studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio risultano iscritti, e per questo sono grata ai dirigenti e ai docenti accompagnatori degli Istituti Comprensivi Assisi 1, Assisi 2, Assisi 3, Convitto Nazionale Principe di Napoli, Istituto Alberghiero, Istituto Superiore Polo – Bonghi e Liceo Classico Sesto Properzio”.

Il termine DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) si riferisce ad un gruppo eterogeneo di disturbi caratterizzati dalla difficoltà nell’acquisizione e nell’uso di abilità scolastiche quali la capacità di lettura, scrittura e calcolo ed interessa circa il 5 % della popolazione scolastica. La scuola ha un ruolo fondamentale nell’individuazione e nel riconoscimento dei fattori di rischio e nell’attivazione di percorsi mirati.

Informazioni e iscrizioni: CeSVol Perugia 075.5271976 – formazione@pgcesvol.net | Associazione DSA Assisi 338.7368564 – info@dislessiaassisi.org

(fotografia di repertorio)

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo