CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Dibattito sul futuro della sinistra radicale, a Perugia arriva Bertinotti

Perugia Politica

Dibattito sul futuro della sinistra radicale, a Perugia arriva Bertinotti

Redazione politica
Condividi

Fausto Bertinotti

PERUGIA – Parteciperà anche l’ex leader di Rifondazione comunista Fausto Bertinotti alla presentazione de «La sinistra radicale in Europa», il libro di Marco Damiani (ricercatore di Scienza politica a Perugia) di cui si parlerà mercoledì dalle 16 alle 18 nell’aula 1 del Dipartimento di Scienze politiche, in via Pascoli. L’incontro è organizzato nell’ambito dei «Mercoledì di Scienze politiche» e oltre all’autore e a Bertinotti parteciperanno Alessandro Campi e Roberto Segatori dell’Università di Perugia, Francesco Raniolo dell’Università della Calabria e Fabio Amato del Partito della Sinistra europea. «Il libro di Damiani – spiegano gli organizzatori – approfondisce l’analisi dei partiti della sinistra radicale europea di Italia, Spagna, Francia e Germania. In particolare, l’autore prende in esame – tra le altre cose – i valori, l’organizzazione, gli iscritti e i trend elettorali dei partiti della sinistra radicale europea, dal 1989 al 2014».

Trasformazioni Al tema dei populismi sarà invece dedicato il seminario di giovedì, organizzato sempre da Scienze politiche, al quale parteciperanno numerosi studiosi di diversi Atenei italiani; il titolo dell’appuntamento è «Populismi al plurale. Riflessioni in trasformazioni». Nell’aula 4 del Dipartimento di Economia inoltre martedì, alle 16, Paolo Guaitini, coordinatore del Nucleo ricerca economica della filiale perugina di Banca d’Italia, terrà una lezione dal titolo «L’economia umbra: aspetti strutturali e congiunturali». «L’iniziativa – spiega il professor Marcello Signorelli dell’Ateneo perugino – va incontro alla necessità di approfondire ulteriormente le debolezze strutturali e gli sviluppi economici della nostra regione dopo molti anni di crisi economico-finanziaria e il recente terremoto in Valnerina».