CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, dopo l’arresto viene sospesa la maestra d’asilo che maltrattava i bambini

EVIDENZA Perugia Cronaca e Attualità Terni Marsciano Todi Deruta Extra

Perugia, dopo l’arresto viene sospesa la maestra d’asilo che maltrattava i bambini

Redazione
Condividi
Bimbi all'interno di un asilo nido
Bimbi all'interno di un asilo nido

PERUGIA – Una maestra di un asilo comunale di Deruta,61 anni,  è stata arrestata, ai domiciliari, per maltrattamenti ai danni di due bambine (di un anno e mezzo) che frequentavano la struttura. A suo carico è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip di Spoleto al termine di indagini dei carabinieri. IPer la stessa é stata disposta anche la sospensione e quindi non percepirá lo stipendio.

Indagine L’indagine è stata avviata dopo una segnalazione di alcune dipendenti di una cooperativa che opera nell’asilo fatta al sindaco. Che a sua volta si è rivolto ai carabinieri. Le bambine sarebbero state strattonate, maltrattate, costrette a ingoiare il cibo contro la loro volontà. Messe “in punizione al bagno e lasciate lì da sole” se non ubbidivano. Almeno cinque gli episodi contestati e avvenuti nell’ottobre scorso.

Telecamere Attraverso le telecamere, installate all’interno dell’asilo nido, i militari dell’Arma sarebbero riusciti ad accumulare le prove sufficienti per far scattare gli arresti domiciliari. E stando alla testimonianza di una cuoca già dallo scorso anno scolastico si sarebbero ripetuti determinati comportamenti: la donna ricorda che una volta la maestra indagata aveva “costretto una bambina con la forza a ingoiare il cibo spingendoglielo in bocca fino a farla vomitare”. Ai bimbi che non avevano intenzione di mangiare li avrebbe portati in bagno e qui li avrebbe costretti a mangiare a forza.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere