CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Deruta, l’amministrazione comunale incontra le associazioni di volontariato

Cronaca e Attualità Marsciano Todi Deruta Extra Città

Deruta, l’amministrazione comunale incontra le associazioni di volontariato

Redazione
Condividi

DERUTA – La nuova amministrazione comunale di Deruta ha voluto incontrare ieri il mondo dell’associazionismo del territorio per confermare l’attiva collaborazione che il sindaco Michele Toniaccini, e la sua giusta, intendono mettere in piedi per i prossimi anni. Lo scopo dell’incontro, organizzato dall’assessore alle politiche sociali Cristina Canuti e dal  consigliere comunale Michela Aglini, era volto a condividere l’organizzazione di una giornata dedicata all’associazionismo e al volontariato nonché creare la mappatura delle associazioni presenti sul territorio, conoscere le loro attività, i soggetti coinvolti e le finalità, i progetti ai quali stanno lavorando così da evitare sovrapposizioni e creare sinergie. Insomma un vero forum delle associazioni del Comune di Deruta da ripetere e consolidare nel tempo. “Il volontariato – ha detto Toniaccini – è generosità e lavoro per la promozione economica, sociale ed umana della persona e della collettività. In esso assumono forma concreta i nostri valori fondamentali quali la solidarietà e la non discriminazione l’amore per coloro che vivono una situazione di disagio essendo una delle migliori espressioni di democrazia e di cittadinanza attiva rappresentando anche in alcuni casi l’unico raggio di speranza per chi si trova a vivere una qualsiasi situazione di emergenza e di disagio. Essere volontario o fare volontariato in un’associazione può contribuire ad aumentare nelle nuove generazioni il concetto di cittadinanza attiva, attraverso azioni singole o in gruppo, in maniera spontanea o organizzata. Oggi le politiche di welfare si concretizzano essenzialmente nelle azioni di costruzione dei sistemi territoriali integrati di interventi e servizi sociali, frutto di processi concertativi. In una fase di drastico calo delle risorse pubbliche per il welfare, il rapporto fra terzo settore e pubbliche istituzioni diventa essenziale, e con lui il ruolo dei volontari che va valorizzato e sostenuto”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere