CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Derby della solidarietà Cascia-Norcia al Curi: festa per 445 paganti, vincono i cremisi

Calcio Perugia Sport Foligno Spoleto

Derby della solidarietà Cascia-Norcia al Curi: festa per 445 paganti, vincono i cremisi

Redazione sportiva
Condividi

Una fase del match (foto Spoletosport.it)

Cascia-Norcia 0-1

CASCIA: Raiola, Zamponi, Carosi, Rosati, Ioni, Frenguellotti, Protasi (Cariani), Lombardi (Pieri), Coccia, Medici (Bernardini), Pino. A disp.; ProiettiDi Curzio, Cucci, Di Crescenzo. All:. Di Pasquale
NORCIA: Giordani, Petrangeli, Furiani L., Cossu, Granci, Franceschini, Funari A., Cordiani, Taraddei (Amici), Piovanello (Garrubba). A disp: Carucci, Di Salvatore, Di Giovambattista, Orsini, De Paolis. All. Boccolini
ARBITRO: Pinti di Perugia
MARCATORI: 43’pt Piovanello

PERUGIA – Appena 445 paganti per Cascia-Norcia, il recupero dell’ottava giornata del campionato di Prima Categoria girone D rinviato lo scorso 30 ottobre per il sisma che ha colpito la Valnerina.  Prezzi popolari e l’invito a partecipare soprattutto perchè l’incasso viene devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto, ma all’appello hanno risposto in 445, quasi nessuno – è questa la nota dolente – da zone che non fossero le due interessante. Insomma, la chiamata alla solidarietà della gente di Perugia è rimasta lettera morta. Nonostante questo, al Curi è stata comunque festa sugli spalti e in campo.

Per l’occasione la Figc ha concesso la terna arbitrale (cosa che normalmente non avviene in Prima Categoria, dove gli assistenti del direttore di gara sono due dirigenti, uno per squadra) e in campo le squadre sono entrate tenendo per mano bambini con la maglia della squadra avversaria, come avviene nei professionisti.

La partita. Vince il Norcia 1-0, con una grande giocata dell’ex San Sisto Piovanello al 43′ del primo tempo, fermando dunque la corsa della capolista che resta comunque tale con un punto di vantaggio sulla Terni Est. Prima del gol, al 16’Lombardi del Cascia, dalla sinistra incrocia ed impegna Giordani alla deviazione sulla base superiore della traversa. La partenza a razzo del Cascia nella prima mezzora porta inevitabilmente ad una decelerazione subito dopo e il Norcia ne approfitta: Petrangeli sale sulla destra e mette al centro per Cordiani che di tacco serve Piovanello lesto ad incrociare alle spalle di Raiola.

Ripresa col Cascia che spinge sul gas e il Norcia che controlla, ma nonostante questo i biancazzurri al 30′ sfiorano il pari: Coccia dalla sinistra calcia di destro ma colpisce in pieno il palo. Cremisi vincenti e a -2 dall’ultimo posto buono per i playoff.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere