domenica 24 Ottobre 2021 - 10:40
10 C
Rome

Davide Pecorelli è vivo, l’ex arbitro selciarino ritrovato naufrago a bordo di un gommone

Il parrucchiere era dato per morto in Albania, dove era stata trovata l'auto bruciata. E' rispuntato al largo di Livorno

LIVORNO – E’ stato trovato vivo, su un gommone in mezzo al mare Davide Pecorelli, il parrucchiere tifernate ed ex arbitro Davide Pecorelli, dato per morto negli ultimi otto mesi dopo che era stata trovata bruciata la sua automobile, con un corpo all’interno, a 30 chilometri da Puke, in Albania.

Davide Pecorelli, l’imprenditore altotiberino dato per morto negli ultimi otto mesi, dopo il ritrovamento della sua auto bruciata, con un corpo all’interno, a 30 chilometri da Puke, in Albania, è vivo. Si pensava ad un omicidio ed invece l’ex fischietto della sezione di Sansepolcro è rispuntato come naufrago al largo del mare di Livorno. Come sia arrivato lì e cosa sia successo in questi mesi lo spiegherà lui stesso ai magistrati, ai quali ha annunciato che si presenterà appena tornato in Umbria.

Mistero da chiarire

Si sa che era andato in vacanza e poi aveva affrontato un viaggio di lavoro di Albaia, ma cosa sia successo realmente in questo frattempo è un mistero, così come è un mistero da chiarire l perché della sparizione, dell’auto bruciata, a chi appartengono i resti umani trovati nel veicolo andato a fuoco e, soprattutto, il perché di questa messa in scena macabra.

Pecorelli ha già avvisato la ex  moglie, ma già da qualche settimana la Procura di Perugia che indaga sulla sparizione, aveva ricevuto delle segnalazioni da parte di persone che avevano incrociato l’uomo, 45 anni. Pecorelli era scomparso il 6 gennaio scorso: a darne denuncia i familiari, che risiedono a Selci, paese di origine dell’uomo.

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi