CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Dall’Umbria a New York, Cristiana Pegoraro porta la sua musica oltreoceano

Terni Cultura e Spettacolo Varie Extra Città

Dall’Umbria a New York, Cristiana Pegoraro porta la sua musica oltreoceano

Redazione cultura
Condividi

TERNI – Dopo il grande successo al Festival Internacional de Musica de Camara di Santiago de Cali (Colombia) e il sold out al concerto inaugurale della stagione degli Amici del Loggione del Teatro alla Scala di Milano, la pianista ternana di fama internazionale Cristiana Pegoraro è in partenza per una nuova tournée tra territorio nazionale e Stati Uniti che la vedrà impegnata fino alla metà del mese di novembre. Un’importante tappa della tournée, il 7 novembre, sarà l’ormai tradizionale concerto che la Pegoraro tiene ogni anno alla Carnegie Hall di New York, tempio mondiale della musica classica, con il patrocinio della Rappresentanza d’Italia presso le Nazioni Unite nell’ambito del mese della Cultura Italiana. Annoverata tra le artiste più interessanti e versatili della sua generazione e tra gli interpreti italiani più apprezzati a livello internazionale, Cristiana Pegoraro presenterà il programma “I grandi compositori e le loro muse”.

“Sono molto felice di portare in tournée un programma dedicato alle donne – ha commentato Pegoraro – dalle muse ispiratrici dei grandi compositori alle figure femminili delle opere liriche, di cui proporrò alcune mie trascrizioni originali per pianoforte. Mi piaceva l’idea di creare un percorso per condurre gli spettatori all’interno dell’arte musicale di alcuni dei più grandi compositori, Rossini, Beethoven, Chopin, Bizet, evidenziando il loro rapporto con le donne. È una proposta innovativa che sperimento da anni con il pubblico di tutto il mondo, unendo l’esecuzione pianistica al racconto di storie coinvolgenti: un’idea moderna che aiuta a comprendere l’influenza femminile nell’ispirazione dei grandi geni romantici”.

Il concerto alla Carnegie Hall sarà anche l’occasione per parlare della prossima edizione del Narnia Festival di cui Cristiana è fondatrice e direttrice artistica.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere